giovedì 13 Giugno 2024

Il marketing di noi stessi: ecco come avere successo (seconda parte)

Tratto da soldiblog 

Una parte del self branding è quindi legata al networking: il capitale di relazioni che siamo in grado di costruire è ormai il vero valore aggiunto. E questo vale sia per la nostra attività nel mondo reale, sia per la nostra attività nel mondo virtuale dei social network. E le due cose si uniscono nel momento in cui per determinate attività è sempre più frequente che al candidato per un lavoro venga richiesta la capacità di essere il primo promotore del proprio lavoro e di avere quindi una rete di persone (sia reali che virtuali) che sia il valore aggiunto alle semplici e fondamentali competenze professionali. La seconda parte è invece più legata a noi stessi: come ci presentiamo agli altri?
Che cosa si ricorda di noi? Che messaggi trasmetto? A volte riuscire a trasmettere un giusto messaggio può essere anche legato al più superficiale degli elementi: l’abbigliamento.

          Ma tu lo sai che se pubblichi un redazionale raccontando la tua azienda su GDONews in un mese lo possono leggere 100 buyer della GDO? Scrivi subito a commerciale@gdonews.it per avere la tua quotazione. Guarda chi ti può leggere cliccando qui.

Pensate a un candidato per una posizione di lavoro “cool” per Google: ecco, presentarsi in giacca e cravatta non sarà certamente la scelta giusta. Poco importa se poi riuscirete a convincere il datore di lavoro che siete la persona adatta, comunque vada a finire siete partiti col piede sbagliato e poi avete dovuto provare a rimediare. Il marchio è importante, ma è anche importante che il nostro brand sia in sintonia con il mondo al quale appartengo o voglio entrare. E questo vale fino a quando non sarete un brand talmente assodato da potervi permettere qualunque cosa: nessuno negherebbe un lavoro a Marchionne solo perché si presenta con il maglioncino. Quali sono quindi i primi passi per costruire un proprio brand personale? La prima cosa da fare è capire quali sono gli aspetti del vostro carattere, e non solo, che vi rendono unici. La simpatia? La precisione? L’affidabilità? L’importante è che sia l’aspetto che più di ogni altro vi conferisce significato. Questo è solo il primo passo, perché bisogna poi capire qual è il modo migliore per sfruttare ciò che vi distingue dagli altri nel vostro ambito professionale. Dopodiché è fondamentale il ruolo dei social network, che dovrà diventare il luogo in cui fate i “cantastorie” della vostra vita (o almeno dei successi della vostra vita professionale). Comprensione delle nostre particolarità, veicolazione di queste per valorizzare la nostra unicità nel campo professionale che ci interessa e un network importante a cui poter fare riferimento. È tale l’importanza di questi aspetti che ormai il self branding viene anche insegnato in alcuni master universitari  che hanno a che fare con il marketing e la vendita del prodotto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Aldi rafforza la sua presenza in Lombardia con un nuovo punto...

0
Il 13 giugno, ALDI inaugurerà un nuovo punto vendita a Mariano Comense, in provincia di Como, situato in Via Isonzo all'angolo con Via Cardinale...

Conad Nord Ovest apre un nuovo punto vendita a San Sperate...

0
Domani a San Sperate (SU) aprirà le porte il nuovo supermercato Conad di Via Sant'Andrea, progettato per accogliere residenti e turisti con un'ampia selezione...

Conad Adriatico chiude il 2023 con un fatturato di 2 miliardi

0
Nonostante l’anno ancora connotato dalle forti spinte inflattive, la cooperativa ha archiviato il 2023 con risultati positivi, distinguendosi per l’impegno profuso a sostegno del...

Fratelli Morgese sempre più sostenibile: arriva nei punti vendita Euroesse il...

0
EUROESSE, insegna del Gruppo Morgese, abbraccia la sostenibilità con l'introduzione nei propri punti vendita di un progetto volto alla risparmio idrico e che garantisce...

Riapre il negozio Crai ad Ala di Stura dopo il periodo...

0
Ha riaperto ieri, 6 giugno, lo storico supermercato ad insegna Crai di Ala di Stura, in Frazione Villar 13. Il negozio, appartenente alla cooperativa della...