Vendite di Gennaio: In ripresa la GDO

0

Secondo le stime della Nielsen il mese di Gennaio non è stato un mese di sofferenza come molti temevano, anzi la crescita si attesta intorno al 2%, soprattutto grazie al traino dei format Supermercati ed Ipermercati, anche se si è portati a considerare che la crescita di fatturato sia principalmente determinata della pressione inflattiva che sta attanagliando i listini di acquisto e di conseguenza i prezzi al pubblico (+1% su base tendenziale). Il format Discount risulta invero in crisi dalle stime del mese di Gennaio e parallelamente l’aumento della pressione promozionale ad opera dei supermercati e Ipermercati è incessante, con Conad in vetta a questa strategia. Secondo indiscrezioni, quindi con una buona percentuale di dubbio, l’insegna Conad avrebbe ottenuto una crescita, nel mese indicato, vicina al 6% a livello nazionale, così come le insegne appartenenti al gruppo Agorà, Selex ed Esselunga.

Le altre insegne, sempre secondo indiscrezioni facilmente contestabili in caso di comunicazione chiara e diretta, si manterrebbero con numeri vicini al solito zero, gli stranieri invece sarebbero ritenuti in crisi. In generale la situazione rimane quindi stazionaria con l’ombra dell’inflazione che, anche grazie agli ultimi accadimenti internazionali, si preannuncia davvero preoccupante per la sostenibilità e la crescita dei consumi.

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui