Comunicato ufficiale del Gruppo Pam in risposta ai reati tributari ascritti

1

“Nessuna contestazione istruttoria è stata formulata nei confronti del Gruppo Pam in termini di evasione tributaria. Il Gruppo non ha mai compiuto alcuna operazione economica men che legittima e tutte le operazioni sono sempre state correttamente riportate nei bilanci e nelle dichiarazioni fiscali delle società del gruppo. È principio noto e consolidato che illeciti eventualmente commessi da altri non debbano coinvolgere gli operatori in buona fede. La Società contesta integralmente le accuse ad essa rivolte ed è certa che la sua completa ed assoluta estraneità a quanto contestatole risulterà nelle sedi opportune, essendo assolutamente sereni sul fatto di aver operato, come sempre, nel pieno rispetto della legge”. Con queste righe il Gruppo risponde alla diffusione massiva delle notizie relative ad una forte multa ad opera della GDF. Parole sicure, poco evasive. Sarà interessante verificare i fatti nei mesi a venire, nel frattempo Pam si libera anche degli obblighi di Intermedia (leggi articolo di questa settimana) per cercare una strada in autonomia nel mare della GDO italiana.

Dott. Andrea Meneghini
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui