Cooperative e Legge Finanziaria

0

Qualche giorno fa è apparsa su QN (Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno) una interessante intervista a Luigi Marino, Presidente della Confcooperative. E’ un buon termometro per capire come le cooperative sono state trattate dalla finanziaria di un governo che si presume amico. Ebbene tra i vari provvedimenti contenuti in questa manovra, Marino evidenzia come due provvedimenti colpiscano le cooperative. Il primo è quello dell’armonizzazione delle rendite finanziarie al 20% che colpiscono il prestito sociale, vecchia istituzione di mutualità e di solidarietà, strumento di autofinanziamento delle cooperative. l’altro è quello del dirottamento del 50% del TFR al Fondo Unico INPS. Nonostante la recente liberalizzazione dei farmaci da banco sembra che nemmeno le cooperative siano entusiaste della Legge Finanziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui