giovedì 18 Aprile 2024

Chiusi oltre 11mila negozi di vicinato. Ecco OROSPay, la piattaforma innovativa che incentiva e digitalizza le botteghe storiche

L’ultimo decennio per il mondo del commercio è stato tragico: Confcommercio ha calcolato assieme al Centro studi Tagliacarne che tra il 2012 e il 2023 hanno chiuso oltre 111mila negozi, quelli che un tempo venivano chiamati di “vicinato”. Circa 8 mila soltanto nell’ultimo anno.

Proprio per supportare i cittadini incrementando il proprio potere d’acquisto, nasce OROSPay, la piattaforma innovativa che promuove l’economia generativa incentivando i negozi di prossimità e aumentando il valore d’acquisto del singolo cittadino. In che modo? Attraverso l’apertura di un “conto” totalmente gratuito e senza vincoli per i cittadini, che dà ad ogni cittadino il 10% di potere d’acquisto in più in circa 3000 stazioni di carburante in tutta Italia e il 30% di potere di acquisto in più nei negozi convenzionati e presenti sulla piattaforma attraverso l’utilizzo di una moneta complementare, chiamata OROS, riconosciuta dal codice civile ed immessa nel circuito da OROSPay non a debito.

“In un periodo in cui il carovita e gli aumenti dei prezzi pesano come un macigno sulle tasche degli italiani, abbiamo voluto creare uno strumento in grado di aumentare in modo significativo il potere d’acquisto dei consumatori. Per questo  abbiamo sviluppato una piattaforma innovativa, in grado di portare vantaggio sia ai consumatori che alle aziende partner”.

Con oltre 2600 aziende convenzionate, +2 milioni di potere di acquisto in più per i cittadini e le famiglie italiane e 1000 Collaboratori in tutta Italia, OROSPay si appresta a valorizzare le botteghe ed i negozi di quartiere attraverso un innovativo modello economico generativo che mette in contatto clienti con imprenditori ed esercenti di differenti categorie merceologiche come ristoranti, salumerie, bar, palestre ecc. L’obiettivo è quello di introdurre una differente ripartizione della ricchezza creata dagli scambi commerciali con un’equa ripartizione all’interno del circuito di OROSPay.

I cittadini quindi con meno denaro potranno acquistare più beni sostenendo in questo modo la ripresa economica anche dei piccoli negozi e botteghe storiche messi in ginocchio dai noti colossi dell’ecommerce.

 

La piattaforma che promuove e digitalizza il commercio di vicinato

I negozi, soprattutto le piccole botteghe, fanno parte del panorama e dell’identità delle nostre città che si stanno perdendo. A metterle in crisi i grandi colossi dell’ecommerce ed i megastore. Senza le insegne illuminate, senza le vetrine che ci distraggono e ci accompagnano, si spengono le luci e anche la vita delle strade. Secondo gli ultimi dati di  Confesercenti i più colpiti sono bar e ristoranti, librerie e negozi di abbigliamento. Realtà che spesso sono minacciate dalla virata digitale che i consumi hanno fatto negli ultimi anni, ma che non devono avere paura di aprirsi all’innovazione. Proprio per offrire un supporto concreto al commercio di vicinato, OROSPay offre alle aziende convenzionate, la possibilità di avere una vetrina virtuale sulla piattaforma, quindi permette un percorso di digitalizzazione anche alle piccole botteghe storiche.

Tutte le aziende presenti sulla piattaforma infatti, sono seguite da un consulente territoriale, e formate sul come utilizzare al meglio l’e-commerce e, attraverso videocorsi aggiornati, come migliorare la promozione del prodotto e della propria azienda.

 

La mission di OROSPay è migliorare la vita di ogni singolo individuo attraverso il  più grande e vantaggioso circuito di aziende e persone in Italia e successivamente in Europa.

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...