giovedì 18 Aprile 2024

Confagricoltura Bologna, dimissioni del presidente Garagnani: subito il successore ad interim e a giugno il rinnovo cariche

Confagricoltura Bologna ha accolto la richiesta di dimissioni del presidente Guglielmo Garagnani presentata venerdì mattina e, nei prossimi giorni, dopo un passaggio negli organismi interni, comunicherà il nome del successore che guiderà l’Associazione ad interim per un periodo transitorio fino al prossimo giugno, quando si terrà l’Assemblea dei Soci con il rinnovo delle cariche.

Le dimissioni di Guglielmo Garagnani dalla presidenza di Confagricoltura Bologna, carica mantenuta per sette anni, scaturiscono dalla scelta di candidarsi per le prossime Elezioni Europee dell’8 e 9 giugno nella lista di Fratelli d’Italia per la circoscrizione Italia Nord-Orientale, con l’importante obiettivo di far tornare l’agricoltura protagonista nell’Europa del futuro.

“I due mandati da presidente sono stati solo l’ultimo capitolo di un più ampio percorso, davvero importante, che Guglielmo ha dedicato a Confagricoltura Bologna, facendola crescere sotto ogni punto di vista”, dichiara il direttore Andrea Flora. “Siamo pertanto orgogliosi della decisione di portare la sua esperienza e conoscenza a livello istituzionale e imprenditoriale a Bruxelles. C’è infatti bisogno di persone del suo spessore per far cambiare il modo di intendere l’agricoltura a livello europeo e far tornare quella italiana a occupare il ruolo che merita: dentro e fuori il nostro Paese”.

“Il percorso degli ultimi 7 anni non è stato dei più facili, tenendo conto che siamo passati attraverso una pandemia, gli effetti delle guerre sui mercati agricoli e numerose calamità naturali tra cui l’alluvione. Ma se siamo riusciti ad affrontare questi ostacoli rimanendo sempre al fianco degli agricoltori bolognesi, è stato grazie al lavoro di squadra realizzato da tutti i membri di giunta, guidati ottimamente da Guglielmo Garagnani a cui va tutto il nostro supporto per questa campagna elettorale”, commentano i vice-presidenti Marco Caliceti e Davide Venturi. “Sappiamo che ora si apre un ciclo nuovo per Confagricoltura Bologna. Siamo pronti ad affrontarlo e a supportare le richieste dei nostri numerosi soci presenti sul territorio, continuando a lavorare per dare un futuro alla nostra agricoltura”

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...