Pasta di grano duro Senatore Cappelli – Le Stagioni d’Italia: la riscoperta di un grano antico 100% italiano

0

Il mercato della pasta di semola a causa anche della pandemia ha avuto una crescita importante delle vendite, si parla di un +9% a valore e un +4% a volume (Fonte: Iri. Tot Italia At dic 2020). In questa categoria è emerso inoltre un trend molto importante dove i prodotti 100% italiani hanno riscontrato crescite ancora superiori, nella prima parte dell’anno il 29% della pasta nei carrelli della spesa è italiana contro il 13% dell’anno precedente (fonte Ismea).

All’interno di questo segmento spicca il grano Senatore Cappelli con una crescita del 16% a valore e del 9% a volume grazie anche alle performance del marchio Le Stagioni d’Italia che ha registrato una crescita superiore rispetto al mercato, +20% a valore e +11% a volume (Fonte: Iri. Tot Italia At dic 2020). Le abitudini di consumo nel 2020 sono cambiate in molte categorie e il consumatore è sempre più attento e informato sul cibo che consuma. Si crea distintività in una categoria come la pasta che per anni è stata considerata una commodity. 

Il grano Senatore Cappelli è una varietà selezionata nel 1915 da Nazareno Strampelli ed è considerato il “re dei grani duri italiani” grazie alle sue caratteristiche organolettiche, nutrizionali e di coltivazione. Può essere coltivato solo in Italia e le zone dove viene seminato maggiormente sono Puglia e Toscana per le loro caratteristiche climatiche. La pianta del grano duro Senatore Cappelli si contraddistingue per i suoi inconfondibili baffi neri e per la sua taglia elevata che arriva fino a 180 cm di altezza; questa peculiarità gli permette di attingere agli strati più ricchi del terreno. La taglia elevata si traduce in una resa per ettaro inferiore alle altre varietà e questo lo rende un grano prezioso che va valorizzato.  La pasta a marchio Le Stagioni d’Italia è naturalmente fonte di fibre e proteine ed è prodotta solo da grano duro Senatore Cappelli, il cui seme è certificato in purezza da SIS (Società Italiana Sementi). Ciò garantisce le proprietà organolettiche e nutrizionali di questo particolare grano,  vero patrimonio italiano. Si differenzia rispetto alle altre paste sul mercato per il suo sapore unico, che viene dal passato. La trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione preservano qualità e caratteristiche della materia prima per una pasta dal gusto straordinario.

La Ricerca Scientifica

Secondo uno studio seguito dal Team del Dr. Gasbarrini della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli pubblicato sulla Rivista scientifica «Nutrients» (pubblicazione del 27 marzo 2019 Digestive Disease Center, Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS Università Cattolica del Sacro Cuore, 00143 Rome, Italy) persone non celiaci, ma con sensibilità al glutine, assumendo pasta 100% di grano duro Senatore Cappelli certificato SIS hanno meno disturbi intestinali ed extra intestinali rispetto alle persone che assumono pasta convenzionale. Dalla ricerca si evince particolare differenza sul gonfiore addominale.

 

IL GRUPPO BF SPA 

Con oltre 9.300 ettari di superficie agricola divise tra Emilia, Toscana e Sardegna, il Gruppo BF Spa è la più grande azienda agricola in Italia. Forte di un importante know how in Agricoltura di precisione, Bonifiche Ferraresi fa dell’agricoltura sostenibile e circolare il proprio punto di forza. Oggi il Gruppo è composto da 14 diverse società, con un valore della produzione pari a 96,8 milioni di euro (dato 2019), cinque sedi produttive, 400 dipendenti. Il Gruppo BF è presente nella grande distribuzione con il marchio Le Stagioni d’Italia, Zorzi dal 1828 e Ghigi, offrendo una gamma molto ampia e diversificata di prodotti: nelle categorie riso, pasta, legumi, cereali, tisane, infusi, miele, olio d’oliva extravergine il gruppo conta oltre 200 referenze.

Contatti

Via Cavicchini, 2

Jolanda di Savoia (Ferrara)

+39 0532 836102

info@bfspa.it

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui