Monari Federzoni punta sul bio: arriva il nuovo Aceto di Vino Bianco

0

Monari Federzoni presenta il nuovo Aceto di Vino Bianco Biologico. Dopo gli Aceti di Vino Forte, i primi sul mercato con 8 gradi di acidità, l’azienda modenese – da più di cent’anni sinonimo di Aceto Balsamico di Modena Igp, condimenti e bevande a base di aceto – continua ad ampliare la linea “Gli Artigianali” con la prima referenza ottenuta da da uve 100% italiane certificate biologiche. Assenza di solfiti, pesticidi, allergeni, coloranti e conservanti e 6° di acidità per un prodotto fresco e profumato, ottimo per la preparazione di insalate di verdure crude o cotte.

Il nuovo Aceto di Vino Bianco Biologico – dichiara Matteo Candotto, Direttore Commerciale Monari Federzoni Spa – rappresenta un tassello importante nel percorso aziendale che fa della sostenibilità, dell’attenzione all’ambiente e alle sue risorse uno degli impegni centrali della propria attività. Una nuova referenza che va ad ampliare i nostri aceti di vino, forte dell’esperienza nel biologico maturata già con le produzioni di Aceto Balsamico di Modena Igp Biologico, della glassa all’Aceto Balsamico di Modena Igp Biologico e degli Aceti di Mele Biologici”.

Con il nuovo Aceto di Vino Bianco Biologico, Monari Federzoni rafforza il proprio impegno nel miglioramento dei processi produttivi in ottica di sostenibilità ambientale, salvaguardia del territorio e tutela della salute, e sul versante dei più attuali orientamenti di consumo che vedono il trend del biologico in costante aumento. Secondo l’Osservatorio Sana 2020 – promosso da BolognaFiere e a cura di Nomisma, con il patrocinio di FederBio e AssoBio e il sostegno di Ice – nel 2019 il comparto bio italiano ha raggiunto a livello domestico quota 4,3 milioni di euro, con un incremento di vendite del +7% rispetto all’anno precedente e un export che, sempre nel 2019, ha superato la quota di 2,4 miliardi di euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui