sabato 25 Maggio 2024

Come la crisi ti cambia i consumi: chi mangia ancora pesce?

La crisi, si sa’, colpisce anche le tradizioni più radicate. Causa ristrettezze economiche, gli italiani, per esempio, mangiano sempre meno pesce. Anche nel classico giorno dedicato, ovvero il venerdì. Per un classico come le vongole nel 2012 – segnala una analisi di Impresa Pesca Coldiretti sui consumi di pesce fresco degli italiani – il consumo è calato del 8%, i calamari calano del 9% e le alici, che di certo non sono una specialità particolarmente costosa, hanno subito una flessione nel consumo del 10%.

«Si tratta degli effetti della recessione che ha costretto gli italiani ad una spending review anche a tavola, dove nel 2012 sono stati serviti in quantità più pasta e gnocchi (+1,1%) o uova (+0,4%) e meno carne (-0,4%), frutta (-1,9%), vino (-3%) e soprattutto pesce fresco (-3,4%)» commenta la Coldiretti. Non solo vongole e alici. Nell’anno appena concluso gli italiani hanno rinunciato soprattutto ai polpi, che hanno subito un calo negli acquisti del 7%. Seguono naselli e merluzzi (-4%) e le cozze (-3%). Stranamente è invece aumentato il consumo di salmone (+14%) e trote (+7%). «Con il crollo degli acquisti gli italiani dicono addio anche al pesce in tavola il venerdì, frutto di una radicata tradizione religiosa» osserva la Coldiretti.

Uno spostamento di questo tipo era prevedibile, ma i numeri fanno pensare. Il consumatore sempre di più rinuncia all’acquisto di cibo “pregiato”, non solo per motivi legati al prezzo, ma anche alla deperibilità, sostituendolo con alimenti con scadenza più lontana per evitare sprechi. Purtroppo la tendenza continuerà anche nel 2013 e le strategie della distribuzione dovranno tenerne conto.

 

Dott. Alessandro Foroni
Dott. Alessandro Foronihttps://www.gdonews.it
Esperto di sociologia, organizza reti vendita e merchandising a livello nazionale, prepara i funzionari alla negoziazione con il trade.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

CIA-Conad: quattro nuovi ingressi nel consiglio di amministrazione, confermati gli organi...

0
L’assemblea dei soci di Commercianti Indipendenti Associati ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione della cooperativa. Il precedente era in carica dal 2021. Sedici in...

Supercentro: un nuovo capitolo della sua crescita con il rinnovo del...

0
Il Gruppo Supercentro, operante da oltre vent'anni nella distribuzione alimentare in Sud Italia, ha inaugurato oggi il rinnovato punto vendita Ipersisa di Grottaglie, situato...

Milano è sempre più “Local”, inaugurato il nuovo punto vendita Pam

0
Inaugurato un nuovo punto vendita Pam Local in via Cesare Correnti, 6 a pochi giorni dalle recenti aperture Local nel capoluogo lombardo. Con questa...

Apulia Distribuzione svela la nuova insegna Rossotono: al via la campagna...

0
On Air dal 23 maggio per tutto l’anno lo spot da 25 secondi sulle maggiori emittenti radio e TV del Mezzogiorno. A supporto Social,...

Esselunga apre il suo primo punto vendita di Ravenna

0
Esselunga apre oggi il suo primo negozio di Ravenna in via Antica Milizia, nella zona sud-est della città. Il supermercato occupa una superficie di vendita...