Difendiamo l’italianità: il caso Gancia

Il marchio storico di bollicine italiane ha fatto breccia in Francia con un prodotto che, seppur di nicchia, un incrocio tra vermouth e bitter con brand Americano by Gancia, nel mercato d’oltralpe rappresenta un riferimento del segmento da tempo. L’azienda oggi ha 156 anni, è alla quinta generazione e come cantina è candidata ad essere riconosciuta patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Inoltre i dati del 2005 sono stati positivi ed interessanti, hanno infatti registrato una crescita del 7% raggiungendo un fatturato intorno ai 100 milioni di euro. In ascesa il mercato straniero, infatti il brand oggi vive momenti di autorevolezza in Francia, America, Svizzera, Portogallo attraversando la Russia sino all’Asia. Un bell’esempio di imprenditorialità italiana.

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!