giovedì 18 Aprile 2024

Marca by BolognaFiere, in cantiere l’edizione del 2025

Marca by BolognaFiere riparte dal successo senza precedenti dello scorso gennaio e getta le basi per un 2025 di rinnovato sviluppo. Organizzata in collaborazione con ADM – Associazione Distribuzione Moderna, la rassegna espositiva ha chiuso l’ultima edizione registrando una crescita, in termini quantitativi e qualitativi, oltre ogni aspettativa: stand e corridoi affollati.

Con il meglio del Made in Italy, food e non food; convegni e osservatori di alto profilo, autorevoli presenze istituzionali e una chiara spinta all’internazionalizzazione, elemento imprescindibile per un’efficace e strategica proiezione in avanti.

Prende avvio da questi presupposti e da un settore in continua crescita – la private label nel 2023 ha ottenuto un fatturato record di 25,8 miliardi di euro (superando il 30% del giro d’affari del largo consumo confezionato nella distribuzione moderna), con un incremento significativo a valore (+15,4%) e a volume (+4,7%) – l’edizione 2025 di Marca by BolognaFiere.

Tra le novità già definite, l’introduzione di una giornata in più, martedì 14 gennaio, che si aggiunge alle due già calendarizzate per mercoledì 15 e giovedì 16: si tratterà di una giornata destinata esclusivamente agli incontri B2B tra aziende espositrici e buyer internazionali.

E’ confermato altresì l’impianto generale della manifestazione con le due macro-aree espositive, Food e Non Food. Il segmento Food farà come sempre spazio ad aziende specializzate in diverse merceologie: dai prodotti lievitati e da forno a quelli lattiero-caseari, passando per carni, salumi, pollame e prodotti ittici e per olio, aceto e condimenti; salse e sughi pronti, prodotti dolciari, confetture e snack; surgelati; caffè, bevande ecc. Sarà invece affidata al comparto Non Food la presentazione di tutto ciò che attiene alla cura della casa, della persona e al fai-da-te/brico, con particolare attenzione ai temi dell’efficienza e della sostenibilità.

Torneranno anche i saloni tematici, Marca Fresh e Marca Tech. Forte degli ottimi risultati raggiunti, la 5 a edizione di Marca Fresh, organizzata in collaborazione con SGMarketing, renderà nuovamente protagonista il settore del fresco, frutta e ortofrutta in primis, chiamato a dialogare con la GDO all’insegna di una sempre più sentita e diffusa responsabilità economica, sociale e ambientale.

Packaging, logistica, materie prime, ingredienti, tecnologia e servizi: alla sua 11a edizione Marca Tech porterà in vetrina i beni intermedi per la supply chain della MDD: un’opportunità per scoprire insieme a produttori e retailer le ultime tendenze per innovare e operare in modo sostenibile.

A dare concretezza al posizionamento sempre più distintivo di Marca by BolognaFiere all’interno del palinsesto fieristico internazionale sono innanzi tutto i numeri del 2024: 22 insegne della Distribuzione Moderna che afferiscono al Comitato Tecnico Scientifico ed espongono in manifestazione; 7 padiglioni per oltre 26.000 metri quadrati di superficie netta (+26% rispetto al 2023); oltre 1.100 aziende espositrici e più di 20.000 visitatori (+18% rispetto al 2023). Si conferma ogni anno di grande richiamo per il pubblico di operatori e professionisti il programma convegnistico, articolato in conferenze e focus sui più attuali dati di mercato, con workshop e approfondimenti che coprono ogni aspetto relativo alla marca del distributore.

Agli incontri dedicati rispettivamente alla presentazione del Position Paper di The European House-Ambrosetti, promosso da ADM e Marca, e del XXI Rapporto Marca by BolognaFiere, l’annuale fotografia sul ruolo della MDD scattata da Circana, si è aggiunto nel 2024 la prima edizione del convegno tenuto da GS1 Italy per un’esplorazione a tutto campo sull’andamento del comparto Non Food.

NEXT STOP, MARCA CHINA

Oltre all’anteprima del 14 gennaio prossimo, sono diverse le azioni messe in campo da BolognaFiere volte a dare ulteriore slancio all’internazionalizzazione dell’evento, assicurandosi in questo modo la presenza di un numero crescente di catene internazionali – 250 gli hosted buyer in arrivo da 30 Paesi nel 2024 –, agevolando al contempo l’ingresso delle aziende italiane sui mercati esteri, l’avvio di collaborazioni tra produttori, proprietari di marchi e rivenditori e lo sviluppo in senso lato dell’industria a del marchio del distributore. Prenderà il via in quest’ottica, allo Shenzhen Convention & Exhibition Center (Futian) dal 26 al 28 giugno 2024, la 3a edizione di Marca China. Con un’area espositiva di 20.000 metri quadrati, l’evento riunirà 400 aziende espositrici e si prepara ad ospitare circa 20 tra forum ed eventi e ad accogliere più di 10.000 buyer e visitatori professionali. Concentrandosi sui settori chiave per la MDD, la mostra darà ampio spazio alle più recenti tendenze di consumo come la salute, il biologico e il design del packaging. Grande novità di questa edizione sarà la presenza di un’area dedicata al settore pet, pensata per dare nuovi stimoli al mercato

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...