giovedì 18 Luglio 2024

Le superette e le loro ragioni di esistenza. Ecco dove e perchè funzionano bene e dove accade il contrario

L'Italia ha una morfologia del territorio molto peculiare. Questa ha nettamente favorito l'evoluzione di un modello di vendita retail di piccole dimensioni. Esistono regioni d'Italia la cui incidenza del fatturato delle superette è molto alta, a sud come a nord. Con il supporto di Istituto Georetail Italia abbiamo fatto una mappatura e scoperto che la numerica delle superette in Italia rimane altissima, seppur in calo ripido e costante. Interessante notare come i MQ di vendita, invece, siano sempre più vicini all’incidenza del fatturato. La Basilicata è la regione con la più alta incidenza di fatturato di LS. Seguono Campania, Liguria e Puglia. Basilicata, Liguria e Sardegna sono le regioni con la più alta incidenza di numerica PdV di LS

Nell’articolo di oggi andiamo ad approfondire i dati relativi allo sviluppo dei negozi che ricadono all’interno del segmento LSP, ovvero i piccoli store a libero servizio.

Il calo costante della numerica dei punti vendita di piccole dimensioni è oramai atavico ma, dopo il Covid e l’inflazione, la situazione è cambiata nettamente; è cambiato il consumatore e la sua disponibilità economica, è cambiata la mappatura della gdo con forti investimenti da parte dei retailer più robusti economicamente. Anche Esselunga si cimenta in questo particolare formato di vendita ma lo fa dove ha una logica e con profitto.

La necessità di fare un punto della situazione è determinata da tutti i cambiamenti in atto, non ultimo i cambi di ruoli che sono avvenuti e stanno avvenendo dentro le Centrali Acquisti che storicamente presidiano il segmento, a conferma di forti tensioni generalizzate.

Per effettuare tale studio, come in altri casi, ci avvaliamo della collaborazione tra GDONews e Istituto Georetail Italia, ente che si occupa di monitorare ed analizzare le performance della GDO italiana.

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Massimo Schiraldi
Massimo Schiraldi
Fondatore e Amministratore della Netbound, società specializzata nel management consulting indirizzato al Retail ed all’industria alimentare, è appassionato del commercio in tutte le sue forme. È stato membro del CdA ed Amministratore Delegato di società operanti nella produzione e distribuzione di beni di largo consumo. Ha viaggiato in Europa e negli Stati Uniti (dove ha risieduto) per analizzare le formule di retail con le migliori performance. e-mail: m.schiraldi@netbound.net

Ultimi Articoli

Unes avanza nel rebranding: nuove ristrutturazioni a Torino, Treviglio e Gavirate

0
La catena di grande distribuzione Unes continua il suo percorso di rebranding, avviato lo scorso novembre, trasformando tutti i suoi negozi sotto la nuova...

Nova Coop apre ad Ivrea un nuovo superstore

0
Da giovedì 18 luglio, la città di Ivrea, in provincia di Torino, accoglierà l'apertura di un nuovo superstore realizzato da Nova Coop. Situato in...

MD arriva a quota 186 negozi in Lombardia con il nuovo...

0
Il primo punto vendita MD a Lissone ha aperto le sue porte con un simbolico taglio del nastro al femminile, eseguito dalla Store Manager....

A Crescentino (VC) inaugura il primo PetStore Conad della zona

0
A Crescentino (VC) apre il primo PetStore Conad di via Faldella, un negozio con un'ampia gamma di servizi e prodotti per i nostri amici...

Apre il nuovo Crai Villafranca: focus su prodotti locali e freschi

0
Giovedì 4 luglio è stato inaugurato il nuovo supermercato Crai Villafranca, in provincia di Forlì. Il punto vendita offre oltre 2000 referenze, di cui...