martedì 16 Aprile 2024

Conad è l’insegna che fa realizzare i maggiori ricavi ai propri soci ma Aspiag è l’azienda i cui affiliati hanno più margini. Nuovo studio sulla GDO

Uno studio appena pubblicato da Istituto Georetail Italia ha messo in luce la qualità delle imprese che sono affiliate ai grandi gruppi della GDO. Valgono circa il 40% del mercato totale nazionale, ma il fatturato è polverizzato in migliaia di imprese, eppure gli indicatori di bilancio medi cambiano molto da insegna ad insegna

In altra pubblicazione si è già avuto modo di mettere in evidenza un aspetto quantomai peculiare del mercato della GDO italiana, ovvero la fondamentale importanza che rivestono quelle migliaia di piccoli imprenditori che operano sul mercato in qualità di affiliati/associati (di fatto franchisee) delle varie aziende che appartengono alle diverse Centrali acquisti della GDO. Pur passando sotto traccia di analisi per la loro polverizzazione, il loro peso specifico sul mercato retail nazionale è quasi il 40% del fatturato della GDO, esclusi i discount, dove si è visto che l’incidenza risulta molto più bassa.

Risulta evidente che entrare nel merito delle prestazioni dei singoli è praticamente impossibile, però Istituto Georetail Italia in uno studio recente ha creato un report in cui ha raggruppato i risultati delle prestazioni di migliaia di affiliati suddividendoli per Centrale acquisti di riferimento (e quindi per insegna) e mettendo in evidenza i risultati che sono conseguenti alle strategie delle Centrali.

Ad esempio, non può essere una casualità se l’azienda i cui affiliati, mediamente, hanno più margini sia Aspiag. Evidentemente questa è una conseguenza delle sue strategie. Oppure, nemmeno può essere un caso se le società con i ricavi (medi) più alti siano quelle di Conad. Insomma, lo studio ripercorre un’analisi su tutti gli indicatori più importanti per questi imprenditori (costo del lavoro, costi degli affitti, ebitda, evoluzione dei ricavi degli ultimi cinque anni, etc) e ne mette a confronto i risultati.

Il mondo dell’affiliazione è molto variegato, composto da imprenditori al 70% ubicati nel centro nel Sud Italia, che conoscono molto bene i loro micro territori dove operano attraverso società cui fanno spesso capo più negozi. Gli affiliati alle grandi insegne sono “piccoli” imprenditori (si ricordi però che fatturano sovente diverse decine di milioni di euro l’anno) e generalmente hanno un rapporto molto fedele con l’insegna di riferimento, con la quale tendono a costruire relazioni durature, anche pluridecennali: prediligono la fidelizzazione alla diversificazione, raramente cambiano bandiera.

Vediamo quali sono i risultati dello studio realizzato da IGEI. Il primo valore su cui è stata fatta la verifica è quello relativo ai ricavi; ovvero, qual’è la Centrale i cui affiliati/associati ai gruppi di acquisti (cedi) producono i maggiori ricavi?

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Silvia Ognibene
Silvia Ognibene
Giornalista professionista, collabora stabilmente con agenzie di stampa e quotidiani nazionali e internazionali dedicando particolare attenzione ai temi di finanza, economia e lavoro.

Ultimi Articoli

Aldi

Aldi prosegue il piano di espansione Milano annunciando una prossima apertura...

0
ALDI, parte del Gruppo ALDI SÜD, realtà multinazionale di riferimento della Grande Distribuzione Organizzata, è lieta di annunciare la prossima apertura di un nuovo negozio...

Si accende l’insegna Coop in via Ferrarese a Bologna: il nuovo...

0
Si è accesa oggi,  12 aprile l’insegna della nuova Coop in via Ferrarese 12 a Bologna.  Il nuovo negozio di Coop Alleanza 3.0, è stato...

Carrefour Italia x Cents: partnership per la sostenibilità

0
Carrefour Italia conferma la sua sensibilità verso le tematiche di  responsabilità sociale e ambientale e continua a puntare sull’innovazione digitale grazie ad un  accordo...

Pam Panorama: doppietta di aperture in franchising a Milano

0
Pam Panorama festeggia l’apertura di due nuovi punti vendita in franchising ad insegna Pam nella città di Milano in via Giuseppe Meda, 41 e...

ALTASFERA: significativo traguardo di 100 milioni di euro

0
Altasfera, insegna Cash & Carry di Maiora S.r.l., nata per rispondere alle esigenze degli operatori Ho.Re.Ca., del food e del retail nel centro-sud Italia,...