Cannamela: leader per quote di mercato e per innovazione. La linea Serie Oro Mix si arricchisce con la Serie Oro Verdure

0

Cannamela, azienda 100% italiana sin dalla sua fondazione avvenuta nel 1956, è da lungo tempo leader assoluta del mercato spezie. Ha infatti sempre saputo cogliere i trend e tramutarli in prodotti atti a soddisfare i bisogni e desideri dei consumatori, caratterizzandosi per la continua ricerca dell’eccellenza e lo sviluppo innovativo. Nel 1975, ad esempio, è stata la prima realtà italiana a introdurre la rivoluzionaria tecnologia ‘Tappomacina’ – con tanto di brevetto – che ha permesso a tutti di poter macinare le spezie al momento dell’uso. Da quel momento la ricerca di proposte sempre nuove e aderenti ai bisogni di un mercato in continua evoluzione non si è mai fermata. Sulla spinta di questa ricerca costante e, coerentemente alla sempre maggiore attenzione alla sostenibilità, sono nate negli ultimi anni le linee “Le Regionali Bio”, otto erbe e spezie 100% biologiche, da coltivazioni regionali italiane, e la linea Fairtrade Bio, che comprende solo spezie provenienti da produttori Fairtrade dello Sri Lanka ed è certificata secondi i rigorosi standard previsti dal marchio di certificazione.

“L’obiettivo di Fairtrade – spiega a GDONews Fausta Fiumi, Marketing & New Business Director Foodè assicurare agli agricoltori e ai lavoratori dei paesi in via di sviluppo un futuro migliore, attraverso condizioni commerciali più eque. Principi che Cannamela condivide e ha scelto di sostenere questo approccio che mette al centro la sostenibilità ambientale, economica e sociale. Al nostro portafoglio poi si è aggiunta recentemente un’altra interessante novità, nata per facilitare l’esperienza in cucina ed evitare gli sprechi alimentari. Si tratta della “Serie Oro Verdure”, una linea composta da referenze di verdure essiccate, selezionate grazie alla grande esperienza di Cannamela. Le verdure, infatti, sono ingredienti di base, fondamentali per la preparazione di tantissime ricette, esattamente come le erbe e le spezie. Tutti i prodotti Serie Oro Verdure sono una vera riserva di gusto pronta all’uso e permettono di utilizzare solo la giusta quantità di prodotto, evitando sprechi di prodotto fresco.

La gamma si compone di: cipolla rossa in pezzetti, porro macinato, carota in pezzetti, aglio salato, scalogno in pezzetti, sku uniche sul mercato in quanto nessun altro competitor le propone, insieme a aglio macinato, cipolla in fiocchi, aglio in pezzetti e cipolla bianca macinata. Sono tutte estremamente versatili in cucina, garantiscono una lunga conservazione delle materie prime e massima praticità d’uso, grazie al vasetto di vetro e al tappo Serie Oro. Referenze alto rotanti, pensate per aumentare le occasioni di consumo della categoria, la cui riconoscibilità a scaffale è garantita dal colore verde brillante distintivo di questa linea e dalla sleeve dedicata. Oltre a queste interessanti novità, Cannamela ha appena lanciato cinque nuove referenze che rispondono al crescente interesse da parte dei consumatori nei confronti della ricettazione etnica e non solo. Infatti, gli italiani sono sempre più interessati a provare ricette “dal mondo” ma anche ad aggiungere un tocco “internazionale” a piatti che cucinano comunemente.

I nuovi prodotti si inseriscono nella linea Serie Oro Mix, composta da mix di erbe e spezie selezionate, racchiuse nell’iconico vasetto dal tappo oro, pratico nell’uso in cucina e facilmente riconoscibile nel punto vendita, grazie alla grafica e alla sleeve dedicate caratterizzate dal colore viola, per facilitare la lettura dello scaffale. Le nuove proposte riguardano infatti mix per: Ricette Orientali e Ramen, per aggiungere gusto e profumo a ramen, zuppe e ricette orientali; Ricette Indiane, ideale per arricchire carne, verdure e riso; Marinatura, per marinare carni rosse e bianche; Dolci e Biscotti, un aromatico mix di spezie ideale per biscotti, crostate e creme; Erbe aromatiche per insalate e verdure, un mix pensato per donare gusto e aroma a insalate e verdure, senza aggiungere sale. Tutti questi mix sono pronti all’uso e sono stati studiati e testati dagli Esperti Cannamela per essere perfettamente bilanciati per le ricette di destinazione.”

“A conferma del successo dell’approccio di Cannamela nei confronti delle innovazioni – aggiunge – la linea Ricette Facili, primi e secondi piatti, ha meritato la vittoria del Premio Miglior Prodotto Food 2021 per la categoria “Insaporitori & ingredienti base”. Questa linea, dalla grafica recentemente rinnovata per massimizzarne l’impatto a scaffale, è costituita da tanti prodotti, ciascuno pensato per preparare in modo facile e veloce una ricetta, dal sugo all’arrabbiata al pollo al curry o allo zenzero. Sono tutti semplicissimi da utilizzare, basta seguire i passaggi di preparazione indicati sulle confezioni. Ogni prodotto è arricchito da erbe e spezie di qualità, selezionate grazie alla grande esperienza di Cannamela, ed è creato con ingredienti semplici e naturali, perfettamente bilanciati per ottenere ogni volta un risultato ottimale. Sulla scia del successo di queste recenti innovazioni l’approccio di Cannamela si concentrerà sulla continua ricerca volta a creare nuove proposte per stimolare la creatività del consumatore e facilitarne l’esperienza in cucina, che possano sostenere la crescente attenzione alla sostenibilità oltre che il maggiore interesse per la ricettazione casalinga.”

Sostenibilità che è dunque diventato un punto cardine della vostra gamma ben prima che diventasse tema necessario per rimanere competitivi sul mercato. In tal senso state sviluppando altri progetti?

La sostenibilità e il rispetto dell’ambiente e delle persone sono da sempre un tema caro a Cannamela, che fin dalle origini collabora con piccole e medie realtà agricole per un progetto condiviso di sviluppo sostenibile, nel rispetto dell’uomo e del territorio, fornendo know-how e tecnologie per una partnership di lungo periodo. Seguendo questa filosofia Cannamela acquista direttamente dai paesi di origine le materie prime, selezionandole nelle migliori coltivazioni di tutto il mondo per garantire al consumatore una qualità elevata. Questi valori trovano la loro massima espressione nelle linee della gamma Cannamela. In particolare, oltre 20 anni fa la nostra fu la prima marca in Italia a realizzare una linea di spezie ed erbe aromatiche esclusivamente da agricoltura biologica, coltivate dedicando un’altissima attenzione alla vitalità del terreno, con lavorazioni che non lo impoveriscono: la Bionatura, che ancora oggi rappresenta una delle linee più vendute della gamma.

Nel 2018 si è aggiunta la linea Le Regionali Bio, la prima di erbe e spezie regionali italiane e biologiche, e nel 2019 la linea Fairtrade Bio, che per prima introdotto nella grande distribuzione spezie biologiche provenienti da coltivazioni dello Sri Lanka. L’attenzione di Cannamela alla sostenibilità si esprime anche sul fronte ambientale: infatti, l’energia utilizzata nelle fasi di produzione è al 100% proveniente da fonti rinnovabili. Anche sul fronte della logistica l’attenzione alla sostenibilità di Gruppo Montenegro, di cui Cannamela fa parte, si è concretizzata già da tempo in una serie di iniziative pensate per ridurre l’impatto ambientale delle sue attività, specie sul fronte distributivo. Anche i partner distributivi hanno dimostrato di avere a cuore questo tema, attivando importanti iniziative Green come l’intermodalità, privilegiando la trazione su ferro a quella su gomma, con un risparmio di CO2 di oltre l’80%. Infine, una recente novità è l’implementazione di una sezione del sito dedicata a informare il consumatore sulle modalità migliori per lo smaltimento delle confezioni vuote. Accedere a questa sezione sarà semplicissimo: o tramite l’accesso dalla homepage del sito, oppure scannerizzando il QR code che sarà presto inserito sulle confezioni, ove non sarà possibile inserire queste informazioni direttamente in etichetta.

Il 2021 è stato un altro anno molto difficile a causa della situazione epidemiologica. Come lo avete affrontato e superato?

Nel 2021 il mercato delle spezie e delle erbe aromatiche in Italia ha registrato una contrazione rispetto al 2020 (-3,1%), anno in cui c’è stato un eccezionale aumento di vendite portato dalla pandemia a causa del maggior consumo di pasti in casa e di un crescente interesse verso ricettazione e le preparazioni casalinghe, che non è stato abbattuto dal calo dell’anno da poco concluso.

Il trend del 2021 rispetto al 2019, ultimo anno solare prima del Covid, risulta essere infatti molto positivo (+13,4%), dimostrando che il mercato beneficia ancora dell’impulso dato dalle nuove abitudini di consumo.

Quest’anno invece è iniziato all’insegna dell’incertezza, fra la recrudescenza del Covid e i pesanti aumenti dei prezzi delle materie prime. Roberto Fracavallo, Trade Marketing & International Food Director di Cannamela, spiega con quali strategie l’azienda sta affrontando la situazione:“Il fenomeno più rilevante del 2022 è senz’altro l’incremento significativo e generalizzato di tutte le materie prime come Spezie, Erbe e imballaggi. Le criticità maggiori le abbiamo per il pepe che è la materia prima più utilizzata. È evidente che questo fenomeno ha un impatto rilevante sulla nostra marginalità e di conseguenza sull’andamento delle negoziazioni con la GDO. Al momento le negoziazioni sono in corso e non rileviamo gravi criticità”. Per quanto riguarda invece l’importanza dell’export per l’azienda Fracavallo conclude: “L’incidenza sul nostro fatturato è del 5% e il principale paese di destinazione dei nostri prodotti è la Corea del Sud. In questo paese vengono apprezzati dal Trade gli elevati standard qualitativi delle materie prime che Cannamela riesce a garantire grazie al suo sistema di controllo qualità. La pandemia non ha avuto un grande impatto sulla crescita dei mercati esteri. Nel breve periodo ci sono stati importanti incrementi di fatturato ma i trend di crescita si sono rapidamente riallineati sui livelli precedenti”.