giovedì 13 Giugno 2024

L’Istituto Erboristico L’Angelica brevetta la prima e unica capsula 100% in pura cellulosa, compostabile a freddo, presto in arrivo in tutti i supermercati.

Il costante aumento delle macchine per il caffè con le caratteristiche cialde pone un’annosa questione: cosa succede alle capsule una volta terminato il ciclo di utilizzo? Del resto, sono contenitori “a perdere”. Realizzate fino a oggi solo in alluminio, plastica o bio-plastica, le capsule incontrano percorsi di smaltimento industriale che richiedono ambienti e macchinari specifici, oltre al dispendio energetico.

Oggi l’Istituto erboristico L’Angelica è riuscito in un’impresa ritenuta finora impossibile: ideare e brevettare la prima e unica capsula per caffè e tisane realizzata 100% in pura cellulosa compostabile a freddo. E questo è il perfetto corollario della sua filosofia, alla costante ricerca dell’ausilio tecnologico di Madre Natura e non della chimica. L’Angelica offre un prodotto che non prevede l’uso di plastiche, derivati o additivi ma solo polpa di cellulosa.

Le capsule, con brevetto italiano, possono essere quindi smaltite integralmente nell’umido o a freddo nel compost di casa perché fatte con un materiale idoneo al contatto con il cibo; possono diventare combustibile per le stufe ed essere addirittura riutilizzate come fertilizzante per le piante. Una rivoluzione amica della natura introdotta da L’Angelica che progressivamente sostituirà il proprio assortimento tradizionale già presente sul mercato, per coprire le esigenze dei consumatori che amano caffè e tisane ma anche l’ambiente.
Saranno disponibili in questa innovativa versione sia formato MOKA 3 TAZZE creato per chi non rinuncia al tradizionale sapore del caffè in moka, sia le capsule compatibili con le macchine a uso domestico A MODO MIO e NESPRESSO, sempre più diffuse. Per quel che riguarda le tisane funzionali, saranno presentate in capsula ecologica quattro esclusive referenze: Digestiva, Relax, Ventre Piatto e Detox. La rivoluzione è ufficialmente iniziata, perché per l’Istituto Erboristico L’Angelica l’ambiente non può aspettare.

Per maggiori informazioni

Schermata redazionale gdo_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Aldi rafforza la sua presenza in Lombardia con un nuovo punto...

0
Il 13 giugno, ALDI inaugurerà un nuovo punto vendita a Mariano Comense, in provincia di Como, situato in Via Isonzo all'angolo con Via Cardinale...

Conad Nord Ovest apre un nuovo punto vendita a San Sperate...

0
Domani a San Sperate (SU) aprirà le porte il nuovo supermercato Conad di Via Sant'Andrea, progettato per accogliere residenti e turisti con un'ampia selezione...

Conad Adriatico chiude il 2023 con un fatturato di 2 miliardi

0
Nonostante l’anno ancora connotato dalle forti spinte inflattive, la cooperativa ha archiviato il 2023 con risultati positivi, distinguendosi per l’impegno profuso a sostegno del...

Fratelli Morgese sempre più sostenibile: arriva nei punti vendita Euroesse il...

0
EUROESSE, insegna del Gruppo Morgese, abbraccia la sostenibilità con l'introduzione nei propri punti vendita di un progetto volto alla risparmio idrico e che garantisce...

Riapre il negozio Crai ad Ala di Stura dopo il periodo...

0
Ha riaperto ieri, 6 giugno, lo storico supermercato ad insegna Crai di Ala di Stura, in Frazione Villar 13. Il negozio, appartenente alla cooperativa della...