domenica 19 Maggio 2024

Valsoia pubblica i risultati del primo trimestre 2024: totale ricavi a € 24,7 milioni

In data odierna si è riunito il Consiglio di Amministrazione di Valsoia S.p.A. (EXM: VLS) che ha approvato l’Informativa periodica aggiuntiva al 31 marzo 2024.

“In questo primo trimestre sono lievemente migliorati i ricavi della Società in un contesto che, per quanto riguarda l’Italia, evidenzia ancora un andamento dei volumi del totale Largo Consumo Confezionato decisamente negativo – ha commentato il Presidente Lorenzo Sassoli de Bianchi – nel semestre terminante a marzo crescono le nostre quote di mercato in molti tra i principali segmenti in cui operiamo.

Le vendite all’estero della Società sono molto soddisfacenti registrando in questo primo trimestre una significativa crescita. In questi primi mesi abbiamo presentato interessanti novità nell’area salutistica e nel food tradizionale con progetti che saranno comunicati nei prossimi mesi dell’anno.

Per quanto riguarda in particolare la Marca “Valsoia Bontà e Salute” abbiamo annunciato l’importante rinnovamento della sua immagine, derivato da un lungo percorso di ricerca sui consumatori di prodotti alternativi vegetali. La nuova immagine è, come sempre, portavoce di uno stile di vita sano, improntato al benessere, capace di esaltare anche la componente di gusto. Il nuovo “sistem pack” esprime una identità di Marca moderna ed autorevole, confermando gli storici valori della nostra Marca racchiusi nel pay-off: “Bontà e Salute”.

Questo restyling ha anticipato nei punti vendita, nel corso del primo trimestre, una nuova campagna di comunicazione che rafforzerà il posizionamento della marca “Valsoia Bontà e Salute” sia sul target attuale che su un target più giovane.

I nuovi film pubblicitari sono online dal mese di aprile con un impatto mediatico straordinario che proseguirà durante tutto l’anno attraverso diversi mezzi, dalla televisione al digitale, sino agli eventi di territorio, al fine di aumentare la visibilità di “Valsoia Bontà e Salute” anche presso i nuovi cluster di target obiettivo. Il controllo dei costi di acquisto e della marginalità della Società, oltre alla costante attenzione alla sostenibilità, rimarranno le priorità anche per tutto questo 2024, anno nel quale abbiamo deciso di non aumentare i nostri listini alla Grande Distribuzione con l’obiettivo di contribuire al contenimento della inflazione al consumo”.

Nel primo trimestre 2024 la Società ha registrato Ricavi di Vendita per € 24,7 milioni rispetto a € 24,6 milioni del pari periodo 2023. L’incremento è pari al +0,7% rispetto all’esercizio precedente che aveva già registrato un incremento del +9,5% sul pari trimestre 2022. In un contesto generale, caratterizzato da una contrazione dei volumi del totale Food Confezionato (-2,8% progressivo al 14 aprile 2024, fonte NielsenIQ) e del Totale Grocery (-1,6% alla stessa data), le Marche della Società registrano nel semestre terminante a marzo (fonte NiesenIQ periodo ottobre 2023-marzo 2024) un andamento sostanzialmente allineato a quello dei rispettivi mercati migliorando tuttavia la propria quota al consumo in 11 tra i 16 principali mercati in cui la Società opera.

Le vendite nei paesi esteri hanno registrato un incremento pari al +20,4% in attesa della stagione estiva che incide particolarmente sulla performance del gelato, driver principale delle vendite all’estero. La Società è impegnata nella gestione dei costi medi dei prodotti e dei servizi dopo la straordinaria crescita negli ultimi 2 anni avendo tra l’altro deciso per una politica di “non aumento” dei listini ad eccezione della Marca Santa Rosa Confetture e della linea “crema vegetale alle nocciole” Valsoia, con l’obiettivo di contenere l’andamento inflattivo al consumo delle proprie Marche.

La Posizione Finanziaria Netta (PFN), in data 31 marzo 2024, risulta positiva per € 24,2 milioni. Al netto dell’effetto dell’applicazione dell’IFRS 16 al 31 marzo 2024, la stessa PFN è pari a € 26,3 milioni.

Principali eventi successivi alla chiusura del 1 trimestre 2024

Il mese di aprile ha evidenziato un trend dei ricavi e dei volumi decisamente positivo per entrambe le Divisioni, Food Salutistico e Food Tradizionale, sia in Italia che all’estero. È stata attivata la pianificazione degli investimenti in comunicazione per tutte le Marche della Società ed in particolare per “Valsoia Bontà e Salute” con la nuova campagna ed il nuovo packaging che inizia ad avere visibilità sui punti vendita della Grande Distribuzione. La Società ha pubblicato, dopo l’Assemblea dei Soci dello scorso 24 Aprile 2024, il suo quarto Report di Sostenibilità riferito all’esercizio 2023.

Tale report non costituisce una “DNF” (Dichiarazione Non Finanziaria) ma rappresenta una rendicontazione di natura volontaria rivolta a tutti gli stakeholder interni ed esterni che desiderino approfondire l’operato della Società e le principali attività ad esso correlate.

Stock option Plan 2022-2025

Il Consiglio di Amministrazione, preso atto dei risultati raggiunti dalla Società nell’esercizio 2023 così come approvati dall’Assemblea dei Soci dello scorso 24 aprile 2024, ha riconosciuto in capo ai beneficiari del Piano Stock Option 2022-2025, con riferimento agli obiettivi del secondo anno del Piano, la maturazione di complessivi n. 25.000 diritti di opzione esercitabili secondo le modalità e tempistiche previste dal Piano stesso.

 

 

Ultimi Articoli

Demografia, sociologia ed economia, le famiglie italiane sospese fra presente e...

0
In occasione della seconda giornata della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo di NIQ, i relatori Christian Centonze,...

Foggia: Gruppo Megamark investe più di 8 milioni per il suo...

0
Il punto vendita, realizzato secondo i dettami della sostenibilità ambientale, è il trecentesimo Famila in Italia. Novità assoluta il Bistrò Famila con cucina visiva.  Ha...

NIQ a Linkontro: frena l’inflazione, si raffreddano i prezzi ma gli...

0
NIQ (NielsenIQ) in occasione della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo, registra per il 2024 oltre 900 presenze...

A Comacchio (FE) inaugura il primo PetStore Conad della città all’interno...

0
Dopo l’apertura dello Spazio Conad, Comacchio accoglie il nuovo PetStore Conad, il primo della città: oltre 5.000 referenze tra alimenti, prodotti dietetici e parafarmaci...

Il mondo delle meraviglie di FAO Schwarz arriva nel cuore di...

0
Dopo Milano, Parigi. FAO Schwarz, nato nel 1862 dal sogno di Frederick August Otto Schwarz di creare un luogo unico in cui i migliori...