domenica 19 Maggio 2024

Aldi Srl: la costosa start up del colosso tedesco in Italia. Tra il 2019 ed il 2020 perdite per 170 milioni di euro

Aldi non ha mai pubblicato i suoi Bilanci in Italia. GDONews ha scoperto, però, quali sono stati i numeri del colosso tedesco nel quadriennio 2019-2022 ed in una esclusiva in due puntate spiega nel dettaglio tutti gli indicatori economici del grande discounter tedesco in questo vasto arco di tempo, e sino all'ultimo bilancio depositato. In questa puntata l'analisi dettagliata degli anni 2019 e 2020

Ogni start up ha bisogno di investimenti, siano essi rilevanti o meno, ed il “prezzo da pagare” per inserirsi su un determinato mercato è sempre ampiamente previsto da ogni società (board) organizzata, con una previsione di “best case”, nel caso in cui questa sia più ottimistica, ed una di “worst case” nel caso opposto.

Pertanto un’organizzazione competente ed organizzata come Aldi (Hofer) sicuramente ha previsto forti investimenti quando ha deciso di entrare in Italia in ritardo rispetto alla concorrenza.

Aldi SRL approva i suoi bilanci ma non li pubblica, non vuole parlare dei suoi risultati. Nonostante una presentazione in Italia (anni fa nel loro primo punto vendita aperto a Castellanza, giusto una settimana prima dell’inizio lavori) realizzata con la massima disponibilità e affabilità in una cordialissima conferenza stampa, nel tempo l’azienda si è chiusa in se stessa, chissà forse proprio per non essere oggetto di critica, ed al contempo per crescere sul mercato con i giusti tempi e senza particolari pressioni, oltre a quelle necessarie per arrivare ai risultati.

Chiunque provi a consultare un bilancio di Aldi Srl non lo troverà.

Non entriamo nel merito dell’azione, che è illecita e disciplinata dall’art. 263 del Codice Civile e che alla lunga può portare a ripercussioni che qualsiasi società farebbe bene ad evitare; in questo articolo siamo solo interessati a comprendere quali sono i veri numeri del colosso tedesco in Italia.

Anche senza i dati del bilancio, esistono delle stime di fatturato che anche noi abbiamo pubblicato (anche in tempi recenti), ma approfondimenti più seri sui risultati di esercizio della società Aldi Srl non li abbiamo mai pubblicati.

In questo recente articolo si pubblicarono le sue stime:

Eurospin ancora leader ma tallonata da Lidl che è la migliore per redditività mq. Aldi: il gigante si sta svegliando

In questo articolo, e in un altro la prossima settimana, avremo modo di pubblicare i Bilanci che vanno dal 2019 al 2022 per raccontare quali sono i veri numeri del colosso tedesco in Italia, per comprenderne le perfomance, ravvisarne le prospettive ed avere un punto della situazione su quello che si scriveva al principio: a che punto sono i costi di start up. L’azienda ha chiuso bilanci in negativo? Il 2019 è stato un anno difficile per la GDO ma i discount erano cresciuti molto più del mercato. E Aldi?

I dati di chiusura del 2019:

Chiusura 2019: Superstore in difficoltà, benino i Discount. Ecco come si struttura la nuova GDO

Nel 2020 la crescita dei discount era stata del 8,5% nel progressivo annuo, quindi doppia rispetto alla (già) buona prestazione dell’anno precedente; Aldi ha saputo approfittare di questa occasione per migliorare i conti (e le incidenze dei costi) dell’anno precedente?

I dati di chiusura anno 2020 raccontati con i numeri di NIQ:

I dati del Natale rivelano forti cambi nelle scelte dei consumatori: discount non è tutto oro quel che luccica. Chi vince è la prossimità

Vediamo, nelle righe seguenti, quali sono stati in parallelo a quelli nazionali, i numeri del colosso tedesco in Italia in questi due anni molto importanti, considerando il suo momento di start up.

PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO ABBONATI ALLA RIVISTA

Nel documento in nostro possesso (scritto in due lingue italiano e tedesco dove, si specifica, in caso di contrasto prevale la lingua italiana) si rileva che il fatturato prodotto (ricavi delle vendite e delle prestazioni)

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Dott. Andrea Meneghini
Dott. Andrea Meneghinihttps://www.gdonews.it
Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

Ultimi Articoli

Demografia, sociologia ed economia, le famiglie italiane sospese fra presente e...

0
In occasione della seconda giornata della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo di NIQ, i relatori Christian Centonze,...

Foggia: Gruppo Megamark investe più di 8 milioni per il suo...

0
Il punto vendita, realizzato secondo i dettami della sostenibilità ambientale, è il trecentesimo Famila in Italia. Novità assoluta il Bistrò Famila con cucina visiva.  Ha...

NIQ a Linkontro: frena l’inflazione, si raffreddano i prezzi ma gli...

0
NIQ (NielsenIQ) in occasione della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo, registra per il 2024 oltre 900 presenze...

A Comacchio (FE) inaugura il primo PetStore Conad della città all’interno...

0
Dopo l’apertura dello Spazio Conad, Comacchio accoglie il nuovo PetStore Conad, il primo della città: oltre 5.000 referenze tra alimenti, prodotti dietetici e parafarmaci...

Il mondo delle meraviglie di FAO Schwarz arriva nel cuore di...

0
Dopo Milano, Parigi. FAO Schwarz, nato nel 1862 dal sogno di Frederick August Otto Schwarz di creare un luogo unico in cui i migliori...