lunedì 17 Giugno 2024

EcorNatura Sì: la complessità di un modello di business che deve trovare una svolta storica

EcorNatura Sì ha presentato un bilancio con un Ebit decisamente positivo (+3,25%) ed un utile di profitto negativo (-3,14%), ma decisamente migliore rispetto al risultato dell'anno precedente (-7,65%). Quindi? Tutto meglio rispetto al passato? Non sembra. Da un'accurata analisi si è comprovato dapprima che l'Ebit positivo è tale grazie alla sospensione temporanea prevista dalla Legge degli ammortamenti. Inoltre l'utile di profitto risulta negativo da anni per via di una serie di attività di tipo finanziario legate al suo peculiare modello di business, che spesso implica la partecipazione in società che operano come punti vendita e che non generano profitti.

Chi si ricorda delle vicende di EcorNatura Sì? Il retailer leader nel cambio del biologico in Italia che nel 2022 fece discutere per un drastico taglio al personale negli uffici e nei centri logistici, in tutto 392 dipendenti.

Subito dopo la chiusura del bilancio 2021 l’azienda decise che era arrivato il momento di apportare un taglio drastico al personale per risanare l’azienda.

Proprio in quel periodo GDONews svolge un’accurata analisi dello stato dell’essere dell’azienda per fare chiarezza sui troppi rumors e stabilire in modo più sereno cosa stava accadendo all’interno dell’azienda.

EcorNatura Sì: tutta la verità su cosa sta succedendo alla catena bio italiana

L’articolo fece un record di lettori perchè, evidentemente, l’argomento in quel momento interessava moltissimo.

In questo articolo, ritorniamo a esaminare EcorNatura Sì, verificando le risultanze dell’ultimo bilancio depositato. L’articolo esplora la situazione finanziaria in essere, allargando lo sguardo anche agli ultimi 5 anni fino al 2018, per fornire ai lettori una panoramica attendibile sullo stato attuale dell’impresa e per comprendere se le strategie adottate negli ultimi due anni hanno ottenuto i risultati sperati.

Iniziamo dalla parte alta del bilancio: i ricavi dalle vendite. L’impresa, che fino al 2020 aveva visto almeno i ricavi in crescita (sintomo di una crescita debole e solo nominale, ma pur sempre un numero positivo), nel 2021 e soprattutto nel 2022 ha registrato una contrazione anche dei ricavi.

Pertanto, nell’ultimo biennio si è passati da una crescita fragile (con il fatturato positivo che mascherava utili di profitto negativi) a una vera e propria de-crescita.

Lo studio è stato realizzato con la APP Benchmark On Line all’interno del portale GDONews.
Va ricordato che gli abbonati Premium, oltre alla consultazione di tutti i contenuti del portale, possono utilizzare il software benchmark online per condurre indagini indipendenti sulle performance economiche. Questo strumento è disponibile per tutte le catene della GDO, i membri affiliati e i fornitori, suddivisi per categorie merceologiche.

.

 

Iniziamo analizzando i ricavi: nel 2022, sono stati poco più di €285 milioni, in calo del 15% rispetto ai €335 milioni dichiarati nel 2021.

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Ultimi Articoli

Etruria Retail cresce: inaugurato il nuovo Carrefour Market a Villafranca in...

0
Etruria Retail amplia la sua presenza in Lunigiana con un nuovo Carrefour Market che è stato inaugurato oggi, venerdì 14 giugno, in via Nazionale...

Nuovo look per il supermercato Crai della Cooperativa di Consumo di...

0
La Cooperativa di Consumo di Premariacco è lieta di annunciare la conclusione della ristrutturazione del punto vendita Crai, situato in Via Fiore dei Liberi,...

Aldi rafforza la sua presenza in Lombardia con un nuovo punto...

0
Il 13 giugno, ALDI inaugurerà un nuovo punto vendita a Mariano Comense, in provincia di Como, situato in Via Isonzo all'angolo con Via Cardinale...

Conad Nord Ovest apre un nuovo punto vendita a San Sperate...

0
Domani a San Sperate (SU) aprirà le porte il nuovo supermercato Conad di Via Sant'Andrea, progettato per accogliere residenti e turisti con un'ampia selezione...

Conad Adriatico chiude il 2023 con un fatturato di 2 miliardi

0
Nonostante l’anno ancora connotato dalle forti spinte inflattive, la cooperativa ha archiviato il 2023 con risultati positivi, distinguendosi per l’impegno profuso a sostegno del...