venerdì 12 Luglio 2024

Basko apre il nuovo supermercato a Broni, il secondo in Lombardia

 Apre al pubblico giovedì 14 dicembre il nuovo punto vendita Basko in Via Circonvallazione 154, a Broni: si tratta del 2° punto vendita dell’insegna del Gruppo Sogegross in Lombardia, che si aggiunge a quello di Stradella, entrambi in Provincia di Pavia. Sale così a 56 il numero dei supermercati della rete Basko.

Il nuovo punto di vendita Basko è situato in una location strategica, sulla direttrice che da Stradella porta a Broni, posto all’incrocio con la Strada Statale 617 che collega Broni a Pavia. Sono 30 le persone impiegate, di cui il 70% nuovi assunti.

È con grande orgoglio che Basko inaugura questo nuovo punto di vendita, il secondo in Lombardia – commenta Giovanni D’Alessandro, Direttore Canale Basko – Con questa nuova apertura Basko si consolida in un territorio dove storicamente è presente con altri quattro punti vendita: Stradella sempre nel pavese, ristrutturato in maniera importante la scorsa estate, e i tre nel piacentino di Castel San Giovanni, San Nicolò di Rottofreno e Borgonovo Val Tidone. L’investimento del Gruppo Sogegross, con una nuova struttura, con nuovi posti di lavoro, è un elemento importante che conferma grande attenzione e interesse nei confronti del territorio dell’Oltrepò Pavese”.

Il nuovo Basko, che si estende su una superficie di circa 1.400 m², offre un assortimento con oltre 15.000 referenze: “Il nuovo supermercato Basko di Broni mette in risalto tutte le caratteristiche distintive della nostra insegna, a partire dalla grande qualità dei prodotti, passando da un ampio assortimento e una particolare attenzione alle proposte del territorio” – continua D’Alessandro.

Il punto vendita segue il format che unisce design e funzionalità in un unico approccio innovativo, già applicato con successo a partire dall’Ipermercato di Alessandria (Marengo Retail Park) e proposto nelle ultime aperture e ristrutturazioni, come recentemente a Stradella (ristrutturato nel giugno di quest’anno) e a Castel San Giovanni.

Il layout affianca strutture in ferro, che richiamano quelle tipiche dei supermercati di una volta, ad altri elementi di design in stile contemporaneo, insieme a supporti di vendita all’avanguardia.

Il format punta all’innovazione: una nuova comunicazione interna chiara e accattivante, con l’utilizzo anche di supporti digitali, che ha l’obiettivo di guidare e facilitare l’esperienza d’acquisto – conclude D’Alessandro – Nel punto di vendita abbiamo utilizzato nuove tecnologie che hanno tenuto conto della sostenibilità ambientale: due esempi che vanno in questa direzione sono l’utilizzo di illuminazione a led e frigoriferi con basse emissioni di CO2, per garantire la riduzione dell’impatto ambientale e dei consumi energetici”.

Sono presenti tutti i reparti “freschissimi”: panetteria, con pane fresco sfornato ogni giorno da Basko e pasticceria, con specialità fresche disponibili al banco assistito e self-service;  macelleria e gastronomia, con ampio spazio anche ai prodotti take-away; ortofrutta, con la presenza di molti prodotti locali del territorio e una vasta area dedicata alla frutta secca; pescheria, con vendita giornaliera di solo pesce fresco (quindi disponibile dal martedì alla domenica, in considerazione dell’assenza di pescato la domenica notte).

Come sempre, l’insegna si caratterizza per una offerta di grande qualità: nei reparti Macelleria e Banco Taglio (salumi e formaggi), è presente una vetrina con una selezione di prodotti di eccellenza e una ricca esposizione di prodotti caldi, pronti da consumare. Ampio spazio è dedicato anche all’assortimento salutistico e benessere, con articoli per intolleranze alimentari (senza glutine), prodotti bio, integratori.

È presente, infine, una cantina con una vastissima selezione da enoteca, dai vini da tavola alle eccellenze, locali e da tutto il territorio nazionale.

Anche in questo punto vendita, si rivolge grande attenzione al cliente: sono previsti anche un “percorso cortesia” e una cassa dedicata alle persone con difficoltà motorie, persone anziane, future mamme.

Sono presenti 6 casse tradizionali e 4 self-service, dedicate anche al servizio self-scanning.

Il punto vendita dispone di ampio parcheggio con 80 posti auto ed è aperto ogni giorno con orario continuato, da lunedì a domenica dalle 8 alle 20 (durante le festività, apertura anche lunedì 25 dicembre dalle ore 8.30 alle 12.30 e domenica 31 dicembre dalle ore 8 alle 19).

Dal giorno dell’apertura fino al 31 dicembre sono attive diverse promozioni.

Tra queste, anche un’attività di “sconto ritorno” dal 14 al 20 dicembre, riservata ai titolari della carta fedeltà Prima Card: con una spesa di almeno 40€ si riceve un buono sconto di 10€ da utilizzare su una spesa di almeno 40€ effettuata tra il 21 e il 31 dicembre.

Inoltre, per tutti i clienti un simpatico omaggio (fino ad esaurimento scorte) e tante sorprese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

MD arriva a quota 186 negozi in Lombardia con il nuovo...

0
Il primo punto vendita MD a Lissone ha aperto le sue porte con un simbolico taglio del nastro al femminile, eseguito dalla Store Manager....

A Crescentino (VC) inaugura il primo PetStore Conad della zona

0
A Crescentino (VC) apre il primo PetStore Conad di via Faldella, un negozio con un'ampia gamma di servizi e prodotti per i nostri amici...

Apre il nuovo Crai Villafranca: focus su prodotti locali e freschi

0
Giovedì 4 luglio è stato inaugurato il nuovo supermercato Crai Villafranca, in provincia di Forlì. Il punto vendita offre oltre 2000 referenze, di cui...

Despar Centro Sud termina il restyling del secondo punto vendita in...

0
Continua il processo di ristrutturazione della rete Despar nel Centro Sud, con un focus particolare sulla Basilicata. Dopo il rilancio del punto vendita di...

Confcommercio nomina Mauro Lusetti suo Vicepresidente

0
Il Presidente di Conad, Mauro Lusetti, è stato designato Vicepresidente di Confcommercio durante una recente riunione della Giunta Confederale dell’associazione, che rappresenta oltre 700.000...