Pac 2000a e Conad Nord Ovest oltre 60% del fatturato totale. Leader degli ipermercati e CIA. La suddivisione delle quote per Cedi

Pac 2000 e Conad del Tirreno sono le due grandi cooperative di Conad. L'insegna è regina dei supermercati in Italia ed esprime il massimo del suo fatturato nel cluster 801/1500 mq. Eppure la distribuzione del fatturato dei Cedi di Conad all'interno dei diversi cluster di vendita è decisamente eterogeneo. In questo articolo una minuziosa mappatura del leader di mercato

Quali sono le cooperative di Conad che fatturano di più e attraverso quali formati di vendita? In questo articolo esaminiamo in che modo è distribuito a livello territoriale in Italia il fatturato complessivo di Conad – 14,8 miliardi nel 2021, fatturato desunto dalla somma dei bilanci delle singole imprese associate ai Cedi Conad in tutta Italia, il più alto in Italia – e attraverso quali superfici di vendita ciascuna delle 5 Cooperative di Conad che formano il gruppo dà il meglio e il peggio di sé.

Abbiamo già visto che Conad è l’insieme di 5 grandi cooperative (PAC 2000, Conad Nord Ovest, Commercianti Indipendenti Assocati, Conad Centro Nord, Conad Adriatico) cui se ne aggiunge una più piccola, DAO, attiva in Trentino e in Alto Adige. In questo articolo entreremo più nel dettaglio, andando a capire con l’aiuto di numeri e grafici, le dinamiche delle singole realtà che danno vita al leader di mercato in Italia: il criterio seguito è l’espressione percentuale dei ricavi dei singoli punti vendita in base al format di vendita, dalle superette agli ipermercati. I ricavi sono quelli delle società degli imprenditori associati.

Come mostra il prossimo grafico, la prima cooperativa per peso di fatturato totale all’interno di Conad è PAC 2000, attiva territorialmente da Perugia alla Sicilia, con una quota percentuale del

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.