domenica 21 Aprile 2024

Arena e Multicedi i giganti del sud di Vègè. Carrefour sempre più rivolto al business del vicinato. Le quote di mercato di grandi attori della GDO

Il gruppo Carrefour ha un obiettivo molto chiaro: presidiare il vicinato con formati di vendita dai 200 ai 3000 mq. La sua leadership è evidente in Lombardia e nel Lazio, ovvero a Milano e Roma. Il gruppo Vègè, dal canto suo, in pochi anni ha trasformato la sua presenza sul mercato. Oggi è un grande player che, seppur portando così se molti vecchi soci, piccoli e poco rappresentativi nei diversi territori, consta di altri che sono delle vere e proprie eccellenze della GDO. Mettere tutti a confronto nelle quote di mercato, sia per territorio che per cluster di vendita porta ad una interessante fotografia di quella parte della GDO che si deve considerare di riferimento su tutta Italia

Il Gruppo Vègè negli ultimi anni è profondamente cambiato: dall’arrivo di Tosano, dei Decò e di Bennet, aggiungendo imprese del calibro di Migross, GDA e Vega, è diventato un player che sul mercato nazionale ha un peso rilevante. Non solo: all’interno della supercentrale Aicube, è passata da “piccola sorellina” nel 2013, anno di nascita della supercentrale, a grande protagonista. Per capirci: l’uscita di PAM nel 2020 non ha minimamente scalfito la forza dell’organizzazione a livello nazionale. La somma di tutte queste aziende con Carrefour porta ad un insieme di grandi aziende che hanno un deciso peso sul mercato nazionale. In questo articolo, scritto con il contributo dell’Istituto Georetail Italia, esamineremo le quote di mercato dei Cedi che compongono le due centrali (approfondite la scorsa settimana) le quali, a loro volta, si uniscono per dare forma ad Aicube. È meglio specificare che non sempre i Cedi rappresentano l’ultimo gradino della scala retail perché spesso essi non hanno la stessa ragione sociale dei vari punti vendita.

Le quote di mercato dei Cedi, ovvero dei vari gruppi della GDO facenti parte di Aicube, costituiscono un elemento molto interessante da analizzare. Tali quote vengono determinate a partire dalle vendite al dettaglio ricavate dai bilanci d’esercizio di oltre 2.500 partite iva. Di queste, la maggior parte, diciamo pure circa il 99%, appartiene ad affiliati mentre l’1% rimanente ai vari Cedi.

.

I Cedi indicati possono vendere prodotti al consumatore finale attraverso negozi di proprietà (diretti), rifornire gli affiliati che successivamente realizzano vendite al dettaglio oppure adottare un sistema ibrido, dove una parte dei negozi sono diretti e, quindi, gestiti dalla stessa ragione sociale del Cedi ed altri, invece, in affiliazione. Diciamo che il terzo caso è il più comune nel mondo della GDO italiana. È bene specificare che qualora il Cedi gestisca la propria rete diretta tramite una distinta ragione sociale, essa verrà considerata al pari di un affiliato.

[groups_non_member group="abbonati,abbonati professional,abbonati premium,retailer"]

L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

Massimo Schiraldi
Massimo Schiraldi
Fondatore e Amministratore della Netbound, società specializzata nel management consulting indirizzato al Retail ed all’industria alimentare, è appassionato del commercio in tutte le sue forme. È stato membro del CdA ed Amministratore Delegato di società operanti nella produzione e distribuzione di beni di largo consumo. Ha viaggiato in Europa e negli Stati Uniti (dove ha risieduto) per analizzare le formule di retail con le migliori performance. e-mail: m.schiraldi@netbound.net

Ultimi Articoli

Penny Italia entra nei suoi 30 anni dopo un 2023 da...

0
L’azienda celebra i suoi 30 anni e racconta un 2023 di crescita alla conferenza stampa annuale. Cernusco Sul Naviglio, 17.04.24 | Si tiene il 17...

Esselunga apre a Mantova la profumeria Essere Bella

0
Ampliata anche l’offerta del superstore di piazzale Mondadori che si arricchisce di un’enoteca con sommelier  A circa tre anni dall’apertura del primo negozio a Mantova...

Despar Italia accelera nel percorso di crescita: 2023 incassi per 4,4...

0
Continua il percorso di crescita di Despar Italia, la società consortile che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e i...

Riapre lo storico supermarket Esselunga di via Monte Rosa a Milano

0
Ha riaperto oggi martedì 16 aprile lo storico negozio Esselunga di Milano in via Monte Rosa. Il supermarket è il secondo negozio che Esselunga ha aperto a Milano...

Risparmio Casa apre a Legnano

0
Risparmio Casa, il gruppo italiano specializzato nella distribuzione di prodotti per la cura della casa e della persona, ha aperto in Via Carlo Jucker...