Discount e centro sud traino della GDO. La proiezione 2022 sarà positiva, ad impensierire sono i costi di gestione

In questo articolo sono descritti gli andamenti delle vendite nei vari territori del paese. Dall'analisi risulta che il centro ed il sud Italia stanno trainando maggiormente il mercato, aiutati da due fattori: le eccellenti vendite dei freschi e del formato discount. A nord una situazione completamente differente: il traino è il grocery. Emilia Romagna in difficoltà attorno ad un contesto decisamente positivo

0

La scorsa settimana abbiamo analizzato le eccezionali vendite che la GDO ha prodotto nel mese di Luglio e si è affermato che il mercato si è sicuramente trovato in un contesto inflattivo consistente, ma la crescita, che è tra le più alte mai registrate dalla GDO almeno negli ultimi venti anni, è stata soprattutto determinata dalla sostanziale tenuta dei volumi. L’incremento sul Luglio 2021, che non fu negativo, è stato di oltre il +10% ed ha portato ad un dato progressivo (dal principio dell’anno) decisamente positivo.

Quali sono i territori dove la crescita è stata maggiore? Quali sono le aree dell’assortimento che hanno, più di altre, permesso questo exploit? Insomma, perchè il mercato ha compiuto una simile evoluzione?


L’ARTICOLO COMPLETO, I RELATIVI GRAFICI, IMMAGINI ED ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI. VERIFICA QUALE ABBONAMENTO E’ IL MIGLIORE PER LE TUE ESIGENZE

SEI GIA’ ABBONATO? ACCEDI QUI
.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui