martedì 16 Aprile 2024

SISA Supermercati elargisce ulteriore sconto del 10% ai Buoni Spesa del DPCM e mette a disposizione ulteriori somme per i più bisognosi

I centri distributivi Sisa – Distribuzione Sisa Centro Sud, Sisa Sicilia ed Europa Commerciale – associati D.IT Distribuzione Italiana, si impegnano quotidianamente per far fronte alla difficile situazione economica e sociale derivante dalla diffusione di COVID19 ed a tal proposito hanno accolto l’invito del Presidente del Consiglio ad accettare i buoni spesa che i singoli Municipi elargiranno ai cittadini più bisognosi, inoltre a tali buoni verrà applicato un ulteriore SCONTO DEL 10% come contributo dell’insegna alla popolazione.

In aggiunta tutti i Cedi del Gruppo SISA hanno deciso di mettere a disposizione ulteriori 6.000 BUONI SPESA DA €. 30,00 per le famiglie più bisognose segnalateci dalla Croce Rossa Italiana o dalla Caritas, buoni che potranno essere consumati presso i punti dì vendita ad insegna SISA, QUICK, ISSIMO e NEGOZIO ITALIA su tutto il territorio.

“Si ritiene opportuno precisare – spiega in una nota la dirigenza del Gruppo SISA – che l’ordinanza 658 della Protezione Civile che prevede l’assegnazione di risorse ai Comuni per l’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali del territorio o per l’acquisizione direttamente di generi alimentari o prodotti di prima necessità, debba necessariamente essere governata a livello statale, per non creare situazioni eterogenee ed ingestibili sul territorio e per le imprese, con particolare riferimento all’utilizzo dei buoni pasto che alle attuali condizioni non possono essere lo strumento idoneo in quanto renderebbero non sostenibili ulteriori sconti sulla spesa”.

Nell’intera rete di negozi SISA, durante l’intero periodo di emergenza, sono state intraprese una serie di attività volte a garantire collaboratori e clienti: sono stati formati tutti i collaboratori al rispetto delle direttive del DPCM, tutti i collaboratori sono stati dotati del materiale necessario per il rispetto del DPCM, sono stati sanificati tutti i negozi del Gruppo nazionale per mantenere i più elevati standard di sicurezza nei negozi sfruttando le chiusure domenicali.

Tutti i negozi SISA d’Italia sono monitorati sui prezzi al pubblico applicati in maniera rigorosa, sono state mantenute e garantite le abituali ATTIVITA’ PROMOZIONALI al fine di mantenere la convenienza della proposta commerciale e salvaguardare il potere di acquisto dei clienti. Il personale dei negozi è stato educato a proporre ai clienti un paniere di prodotti a prezzi scontati e bloccati nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Aldi

Aldi prosegue il piano di espansione Milano annunciando una prossima apertura...

0
ALDI, parte del Gruppo ALDI SÜD, realtà multinazionale di riferimento della Grande Distribuzione Organizzata, è lieta di annunciare la prossima apertura di un nuovo negozio...

Si accende l’insegna Coop in via Ferrarese a Bologna: il nuovo...

0
Si è accesa oggi,  12 aprile l’insegna della nuova Coop in via Ferrarese 12 a Bologna.  Il nuovo negozio di Coop Alleanza 3.0, è stato...

Carrefour Italia x Cents: partnership per la sostenibilità

0
Carrefour Italia conferma la sua sensibilità verso le tematiche di  responsabilità sociale e ambientale e continua a puntare sull’innovazione digitale grazie ad un  accordo...

Pam Panorama: doppietta di aperture in franchising a Milano

0
Pam Panorama festeggia l’apertura di due nuovi punti vendita in franchising ad insegna Pam nella città di Milano in via Giuseppe Meda, 41 e...

ALTASFERA: significativo traguardo di 100 milioni di euro

0
Altasfera, insegna Cash & Carry di Maiora S.r.l., nata per rispondere alle esigenze degli operatori Ho.Re.Ca., del food e del retail nel centro-sud Italia,...