Finita la proroga l’Antitrust riprende l’istruttoria sull’acquisizione Conad-Auchan

Dopo la proroga concessa alle parti per fornire i dettagli dell’operazione, ieri l’Antitrust ha pubblicato (qui il bollettino, pag. 96) l’avvio l’istruttoria sull’acquisizione di Auchan da parte di Conad attraverso la società veicolo Bdc Italia. Secondo i dati forniti dalle parti al Garante della concorrenza la quota di Conad nel mercato degli approvvigionamenti di beni di largo consumo alimentari e non, a seguito dell’operazione, è stimabile in circa il 24%, “tale da consentire a Conad di divenire il primo operatore del mercato, seguito da Esd Italia (20%) e Coop Italia (13%)”.

Inoltre, ravvisa l’Agcm nel bollettino odierno, “Considerato il livello aggregato delle quote – che si attestano, in alcune aree, ben al di sopra del 50% – unitamente alla rilevante e capillare presenza di punti vendita del sistema CONAD sul territorio nazionale e all’importanza e notorietà delle insegne dei punti vendita acquisiti, si ritiene che l’operazione in esame possa ostacolare in modo significativo la concorrenza effettiva nei 101 mercati locali della vendita al dettaglio sopra individuati, a danno dei consumatori, determinando il rafforzamento o la costituzione di una posizione dominante”.

Le parti hanno 10 giorni per chiedere di essere sentiti; l’istruttoria si concluderà entro 45 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!