GDO News
Nessun commento

Dopo 5 settimane negative la gdo rivede un segno positivo

Dopo cinque cali consecutivi, la distribuzione moderna è finalmente riuscita a interrompere la serie negativa nella seconda lettura di settembre, quella che dal 2 all’8. E lo ha fatto con un progresso di tutto rispetto sia a livello nazionale (+2,77%) che di singole macro-aree. Nei sette giorni in esame è stato il Nord-est ha far registrare la performance migliore (+3,58%), sostituendosi così al Sud che resta comunque il vero vincitore del 2019. Nella settimana il Meridione (+2,99%) è stato scavalcato anche dal Centro, che ha messo a segno un guadagno del 3,11%. Chiude il Nord-ovest che è salito dell’1,97%.

Dal 1 gennaio Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia restano le regioni di gran lunga migliori (+2,94%); seguono Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna che si devono accontentare di un progresso più contenuto (+0,55%). Sono invece in rosso sia Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia (-0,68%) che Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia (-0,32%).

{}

[di Marco Frojo Repubblica.it]

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su