GDO News
Nessun commento

Sait di Trento: una case history per la DO italiana. Intervista a Luca Picciarelli

In questa prima puntata della seconda stagione una bella case hostory: quella del Sait di Trento, un Consorzio composto da Famiglie Cooperative in un territorio peculiare che, solo quattro anni fa, era in difficoltà al punto che si pensava ad una crisi, simile a quella della Coop Operaie a Trieste oppure alla Coopca di Tolmezzo, che tutti sanno come sono terminate.

Coop Italia e Sait non potevano permettersi un epilogo di questo genere e dal 2016 è iniziata la risalita: cambio di management ai vertici, conseguente cambio strategico, nuove regole tra Consorzio e soci, assortimenti ottimizzati, e subito dopo ricerca della ottimizzazione di tutti i centri di costo. Un lungo lavoro durato quattro anni che ha portato un utile eccezionale per una azienda che fattura, alle vendite, poco più di 500 milioni ed un grande insegnamento che, in questa intervista, Luca Picciarelli, Direttore Generale del Consorzio Sait, porta a se stesso, al Consorzio stesso ma che è precisamente esportabile in tutta la DO italiana.

Tagged with:
Dati dell'autore:
Ha scritto 8 articoli
Redazione

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su