GDO News
Nessun commento

Centri commerciali, i consumatori sono sempre di meno

Centri commerciali, i consumatori sono sempre di meno. L’Indice ShopperTrak Italia di Febbraio 2019 evidenzia un’importante flessione rispetto al mese precedente, a conferma di quanto già emerso dai risultati in termini di fatturato delle catene retail, italiane ma anche del resto del mondo. Neanche i saldi sono riusciti a far ripopolare le catene: la stagione invernale dei discount, giunta ormai al termine non è stata positiva, segnala l’indice ShopperTrack. I motivi sono facili da capire: tutto l’anno assistiamo a offerte promozionali, addirittura giornate come il Black Friday, inventato in Usa ma ormai approdato anche in Italia, ha anticipato e per certi versi sostituito l’appuntamento di svendite post-natalizie.

Ma prima di tutto, è il boom degli acquisti online una delle principali cause del flusso ridotto di presenze nei negozi fisici. L’affluenza dei consumatori italiani ai centri commerciali ha registrato un calo del 6.2% rispetto a gennaio 2019, dato che viene confermato anche dall’andamento anno su anno, con una contrazione del 6,7% sullo stesso periodo dell’anno scorso.

Le analisi di ShopperTrack si basano sulle moderne tecnologie: partendo dai dispositivi contapersone all’ingresso dei punti vendita, passando per le varie tecnologie location-based che impiegano il Wi-Fi e il Bluetooth per monitorare gli spostamenti dei consumatori, i retailers possono crearsi un quadro complessivo del percorso dei propri clienti. Lo store analytics diventa un viaggio tra i consumatori.

Centri commerciali, i consumatori sono sempre di meno

 

[via Repubblica]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su