GDO News
Nessun commento

La svolta di Oro Saiwa: grano da campi entro i 75 km

Da questo mese Oro Saiwa Classico utilizza solo grano grano italiano, proveniente da appezzamenti nelle provincie di Alessandria, Asti, Pavia, Torino e Cuneo nel raggio di 75km dallo stabilimento Saiwa di Capriata d’Orba. Lo ha annunciato il gruppo Mondelez International, proprietario dal 2007 del brand nato a Genova 60 anni fa.

L’impatto sul territorio
Una scelta che avrà ricadute sulla filiera, che coinvolge 173 aziende agricole, dodici cooperative, due molini, e un totale di quasi 2.940 ettari seminati per una produzione complessiva di 14.400 tonnellate di grano. Silvia Bagliani, direttore generale snack di Mondelez Italia, rivendica la scelta come dimostrazione dell’impegno aziendale a “rispondere in maniera efficace alle richieste di un mercato in continua evoluzione, sempre più sensibile alla qualità dell’offerta, delle materie prime e all’attenzione all’ambiente” co-creato lungo la filiera del grano, con agricoltori, cooperative e mugnai, il programma richiede l’impegno degli agricoltori partner nel seguire le pratiche sostenibili nella coltivazione e nella lavorazione del grano.

Impegno per il territorio
L’iniziativa, ricordano dall’azienda, rientra in un vasto programma di iniziative con impatto sociale e per il territorio, come il sostegno all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, al Banco Alimentare Onlus, all’Ospedale Gaslini di Genova e a Dynamo Camp. Per altro, di recente Oro Saiwa, insieme ai dipendenti del gruppo Mondelez in Italia, ha sostenuto il Civ (Consorzio dei commercianti del quartiere di Certosa a Genova) attraverso una raccolta fondi a sostegno del quartiere impattato dal crollo del Ponte Morandi.

 

[via repubblica.it]

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su