GDO News
Nessun commento

Il sud sostiene la GDO nella seconda settimana di Novembre

Anche la settimana dal 12 al 18 novembre si è chiusa con un calo delle vendite della distribuzione moderna (-0,59%) e anche questa lettura è stata caratterizzata dall’andamento controcorrente del Sud (+0,20%), che attutisce così la caduta generale. La situazione resta comunque molto preoccupante: dal 1 gennaio il giro d’affari a livello nazionale è in discesa dello 0,85%, mentre il dato relativo a novembre fa segnare un -0,67%.
Nei sette giorni in esame le performance delle altre tre macro-aree in cui Nielsen ha suddiviso il territorio nazionale sono state le seguenti: il Nord-ovest ha lasciato per strada lo 0,42%, il Nord-est l’1,05% e il Centro lo 0,77%.

La forbice nell’andamento del 2018 fra Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia ed Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia si sta dunque riducendo di settimana in settimana: le prime perdono ora lo 0,57% e le seconde lo 0,23%. Queste ultime stanno tra l’altro lentamente dicendo addio alla possibilità di chiudere l’anno in progresso.

E la stessa cosa sta succedendo fra Nord-ovest e Centro: Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia sono in calo dell’1,17% e Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna dell’1,05%. Se il trend rimarrà lo stesso non è detto che al 31 dicembre le secondo siano ancora davanti alle prime.

{}

[via Repubblica.it]

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su