GDO News
Nessun commento

Nell’anno del Discount qualche ombra dai suoi risultati a rete costante: analisi delle vendite estive

Il mercato visto al microscopio di GDONews. Ogni settimana forniamo ai nostri abbonati una profonda analisi degli andamenti della Grande Distribuzione italiana. In questo articolo verranno trattati gli andamenti dei diversi formati distributivi, sia a rete corrente che a rete costante, da Gennaio ad Agosto 2018 e facendo confronti con ciò che accadde nel 2017 nei mesi estivi. 11 Grafici a supporto della lettura.

Lo scorso anno Nielsen ci consegnava uno scenario davvero straordinario relativamente ai dati dell’estate, al punto che GDONews titolava “Esclusivo: una estate da ricordare. Grandi risultati per la GDO che non vive prestazioni simili da troppi anni. Ecco i dati di mercato”.

C’era molta euforia nella GDO ed un tiepido ottimismo per l’economia generale: lo spread era a 168 punti e, sebbene senza grandi slanci, si viveva con più serenità rispetto al passato.

Come sempre, quando si realizza una grande prestazione (e gli incrementi dello scorso Agosto erano tali) ripeterla è assai difficile. Questa è la situazione del 2018 e della difficoltà nel migliorare uno stato dell’essere di ottimo livello.

***Il grafico/la tabella è visibile solo agli abbonati***

Il mese di Agosto 2018 ha ripetuto le prestazioni dello scorso anno (meno l’inflazione, che quest’anno si fa sentire) e quindi, di fatto, si deve considerare che stiamo vivendo un arretramento.

***Il grafico/la tabella è visibile solo agli abbonati***

 

Si consideri, per comprendere la situazione, il grafico A: le prestazioni di crescita rispetto agli anni precedenti sono evidenti nel 2017, ed allo stesso tempo nel pari periodo del 2018 la stagnazione regna padrona.

***Il grafico/la tabella è visibile solo agli abbonati***

Il canale Supermercati (il grande arcipelago dentro cui si considerano sia i negozi di prossimità sia i superstore di nuova generazione, intorno ai 4.000 mq), come si può vedere dal grafico 2, mostra un quadro dove le grandi oscillazioni della prima parte dell’anno hanno lasciato lo spazio ad una linea più o meno retta che si posiziona, flebile, leggermente sopra lo zero. Nelle prossime settimane andremo verificando nel dettaglio delle varie metrature che cosa sta succedendo, ma questa immagine ci indica una situazione molto chiara: il grande canale dei supermercati (in una situazione inflattiva intorno al 2%) cresce in media

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Dati dell'autore:
Ha scritto 829 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su