GDO News
Nessun commento

Il Gruppo Fratelli Arena attacca il Discount: il nuovo formato del Gruppo ha già dato eccellenti risultati

In una Regione, la Sicilia, dove il mercato si fa sempre più aggressivo e dove la radicalizzazione dell’offerta sembra essere un inesorabile futuro, data la quota di mercato del Discount (vicino al 30%), il Gruppo Arena, espressione di qualità nell’offerta al consumatore con negozi caratterizzati da una offerta premium come il Gourmet Decò, e come anche la nuova interpretazione del format Superstore Decò, ritorna protagonista in Sicilia inaugurando un nuovo e grande punto vendita ad insegna “SuperConveniente” nella città di Enna.

Cosa rappresenta il Brand “SuperConveniente” sul mercato siciliano?

E’ un format che varia dai 1.000 ai 2.000 metri quadrati in cui si trova un’offerta che, come lo store Brand lascia intuire, si concentra sulla fascia più conveniente del mercato attraverso una forte aggressività dell’offerta, la quale però non beneficia in maniera consistente della pressione promozionale, traducendosi in una sorta di everyday low price di tipo “light”, leggero.

I protagonisti del formato sono le Grandi Marche nella parte Grocery che, nell’offerta vengono esaltate con prezzi molto aggressivi, e nella parte freschi e freschissimi, una profonda offerta con prezzi competitivi e formati famiglia. L’assortimento è razionalizzato, frutto di un lavoro di sintesi fra prodotti entry level price e mainstream, dell’industria e locali, offerti in grandi formati ed al dettaglio.

Il formato “SuperConveniente” non tralascia l’offerta promozionale, opportunamente inserita nei punti di accesso allo Store, che oltre alla parte food inserisce anche una offerta No Food competitiva.

Lo studio del lay out è strategico al punto che il Gruppo Arena ha deciso di adottare una strategia simile a quella dei grandi players del Discount, quella di costruire da zero “il contenitore”, ovvero lo Store per dare all’offerta una linearità definitiva ed immutabile su tutti i punti vendita.

SuperConveniente, in definitiva, non è un Supermercato tradizionale con prezzi in linea con il mercato ed intense attività promozionali, ma non è nemmeno un Discount:

è una formula ibrida che vuole gratificare quel consumatore affezionato alle Grandi Marche ma con una disponibilità economica oculata.

“La risposta del Gruppo Arena ad un mercato polarizzato nei suoi estremi” Spiega Giovanni Arena, Direttore Generale del Gruppo “è quella di trovare soluzioni in grado di adattarsi a tutti i micro mercati. Partendo dal presupposto che la crescita del Gruppo deve rispettare i canoni di economicità ed oculatezza, non vogliamo correre il rischio di allontanarci dalla nostra sede creando costi aziendali, dobbiamo invece comprendere a fondo il nostro consumatore e dargli tutte le risposte.” prosegue ancora il Direttore Generale: “Il nostro obiettivo è arrivare ad un consolidamento trasversale su tutto il territorio siciliano, anche e soprattutto su territori dove il tessuto urbano è meno predisposto a spendere e riuscendo a colmare le difficoltà legate alla sovrapposizione di insegna, rafforzandone il presidio.”

In data 11 Settembre ad Enna, storicamente una città roccaforte del Gruppo Arena, si è aperto il terzo SuperConveniente dell’azienda, il quale ha destato parecchia curiosità nella comunità dell’intera provincia. Il Punto Vendita è aperto da lunedì a sabato dalle 8:30 alle 20:30, la domenica dalle 9:00 alle 13:30

Conclude Giovanni Arena: “Entro la fine dell’anno, raggiungeremo la quota di 10 punti vendita ad insegna Super o Iper Conveniente in diverse ed interessanti location siciliane.”

E’ bene ricordare che il Gruppo Arena detiene oggi una posizione di leadership in Sicilia ed una numerica di punti vendita che consta oltre le 150 unità, in continuo e significativo aumento, ed in grado di mantenere tassi di crescita positivi e superiori della media regionale, e ciò proprio grazie alla capacità di rinnovare continuamente la propria formula, adattandola alle esigenze dei clienti nei diversi contesti territoriali.

 

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su