venerdì 14 Giugno 2024

In UK il dominio del Discount accompagna una generale crescita

La GDO in UK cresce ininterrottamente da due anni. Le vendite al 17 Giugno si attestano al +2,1% rispetto al pari periodo del 2017, con l’ultimo calo registrato l’ultima volta a giugno 2016.

Il caldo che avvolge l’isola ha contribuito ad aumentare del 6% le vendite degli alcolici e le vendite di gin (nota bevanda dissetante) da sole sono aumentate di 38 milioni di sterline e 1,7 milioni di litri, mentre le bevande analcoliche sono aumentate del 7%.

Tra le quattro grandi principali catene Morrisons ha registrato la maggiore crescita, con un incremento delle vendite dell’1,9%. Fraser McKevitt analista di Kantar ha così commentato: “I consumatori hanno risposto molto bene alle vistose linee di frutta e verdura di Morrisons – che sono più che triplicate nelle vendite e ora sono presenti nel 12% dei carrelli della spesa, aiutando l’assortimento dei prodotti a marchio del Retailer a crescere del 18% nel segmento. Morrisons è stato anche aiutato dalla crescita a due cifre delle vendite online, posizionandosi al 10,6% “.

I nuovi partners Asda e Sainsbury’s hanno registrato performance diverse negli ultimi 3 mesi: 250 mila nuovi clienti hanno aiutato Asda ad aumentare le vendite dell’1,8%, dato incredibile che non si registrava dal 2014. Al contrario, le vendite di Sainsbury sono diminuite dello 0,2% nonostante la forte aggressività promozionale del noto Retailer inglese, che comunque ha aiutato ad attrarre 159.000 nuovi clienti e producendo una crescita, anche qui delle vendite on line che sono balzate al 15,6%.

Anche Tesco è cresciuto del +1,4% con performance più elevate nei suoi convenience store Express, sebbene nel complesso la sua quota di mercato sia scesa al 27,7% dal 27,9% di un anno fa. Nel frattempo, Co-op ha registrato la sua crescita più rilevante da oltre un anno, con un aumento delle vendite del +2,4% e una crescita della sua quota di mercato di 0,1 punti percentuali al 6,2%.

Anche Ocado, il Retailer delle vendite On Line è cresciuto dello 0,1% raggiungendo la quota del 1,2% delle vendite.

Ma come sempre i Re della crescita del mercato sono i Discount: Lidl +10%, oggi main sponsor della Nazionale di Calcio inglese che ha appena passato il turno continuando le sue fortune e quelle del Retailer tedesco che lo accompagna. Ma Aldi è il competitor che, grazie alla crescita del 8,2% è riuscito ad arrivare ad una quota di mercato del 7,4%, numeri da capogiro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Nuovo look per il supermercato Crai della Cooperativa di Consumo di...

0
La Cooperativa di Consumo di Premariacco è lieta di annunciare la conclusione della ristrutturazione del punto vendita Crai, situato in Via Fiore dei Liberi,...

Aldi rafforza la sua presenza in Lombardia con un nuovo punto...

0
Il 13 giugno, ALDI inaugurerà un nuovo punto vendita a Mariano Comense, in provincia di Como, situato in Via Isonzo all'angolo con Via Cardinale...

Conad Nord Ovest apre un nuovo punto vendita a San Sperate...

0
Domani a San Sperate (SU) aprirà le porte il nuovo supermercato Conad di Via Sant'Andrea, progettato per accogliere residenti e turisti con un'ampia selezione...

Conad Adriatico chiude il 2023 con un fatturato di 2 miliardi

0
Nonostante l’anno ancora connotato dalle forti spinte inflattive, la cooperativa ha archiviato il 2023 con risultati positivi, distinguendosi per l’impegno profuso a sostegno del...

Fratelli Morgese sempre più sostenibile: arriva nei punti vendita Euroesse il...

0
EUROESSE, insegna del Gruppo Morgese, abbraccia la sostenibilità con l'introduzione nei propri punti vendita di un progetto volto alla risparmio idrico e che garantisce...