Prosegue il recupero della Gdo

0

Nella prima settimana non falsata dalle festività (7-13 maggio) le vendite sono cresciute dell’1,83%, riducendo il rosso del 2018 all’1,43%. Brilla il Nord-est che si conferma la macro-area più forte

Nella settimana dal 7 al 13 maggio le vendite della Gdo sono cresciute dell’1,83% e questa è una buona notizia non solo perché la performance è positiva ma anche perché si tratta della prima lettura, dopo quasi due mesi, che può realmente confrontarsi con lo stesso periodo del 2017: con il dato precedente, anch’esso in progresso, è infatti terminato il periodo viziato dalle festività.

Nei sette giorni in esame spicca ancora una volta il balzo del Nord-est (+3,28%), che è ormai senza dubbio la macro-area più in salute, nonché quella che ha le migliori chance di azzerare in un tempo relativamente breve le perdite del 2018 (ora diminuite allo 0,70%). Anche il Sud ha messo però a segno un buon recupero (+2,41%), rialzo che ha fatto scendere il rosso dal 1 gennaio all’1,61%. Progressi più contenuti invece per il Nord-ovest e il Centro, che hanno fatto registrare rispettivamente un +1,40% e +0,99%. Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia restano così la maglia nera del 2018 con un calo dell’1,99%, mentre Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna difendono con tranquillità la seconda posizione (-1,61%), avendo però perso la brillantezza mostrata nel 2017 e nei primi mesi di quest’anno.

[via repubblica]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui