GDO News
Nessun commento

Area 4: grande crescita durante la Pasqua. I freschi nel 2018 non sfondano, difficoltà evidente del no food

Ogni mese GDONews riserva ai suoi abbonati una profonda analisi relativa agli andamenti di fatturato della Grande Distribuzione. E’ una guida operativa per chi vuole studiare questo mercato oppure per chi vi opera (come manager della Distribuzione e dell’industria). In questo articolo analizzeremo la seconda parte dei dati del mese di Marzo 2018, partendo dai grafici già pubblicati da Nielsen. Inoltre studieremo e confronteremo i dati della Pasqua dello scorso anno confrontandola con i risultati di quella attuale.

Analizzando i dati relativi al mese di Marzo 2018 abbiamo ampliamente spiegato nel primo articolo relativo alle analisi sui dati delle vendite che il risultato molto positivo è determinato dalla presenza della ricorrenza della Pasqua rispetto all’assenza dello scorso anno. Scrivendo sui mesi precedenti si è, invece, scritto che l’anno è iniziato male in conseguenza di un euforico Dicembre 2017 e le due ricorrenze ravvicinate non lasciano leggere i numeri in modo sufficientemente chiaro da capire se sarà un anno in continuità con quello positivo appena trascorso oppure se, noi riteniamo di no, siamo in una fase di contrazione.

Vi sono però dei punti fermi: l’area 1, molto importante per le ponderate, non è in un momento di ascesa; il no food continua a perdere fatturato ogni mese; i freschi si stanno stabilizzando dopo un 2017 incredibile.

Vediamo adesso cosa è successo nelle rispettive aree Nielsen lo scorso Marzo e come si sono comportate le singole categorie nel periodo della ricorrenza.

A conferma di quanto scritto si rileva che (vedi grafico sotto) l’Area 1 cresce di

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Dati dell'autore:
Ha scritto 798 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su