GDO News
Nessun commento

Walmart: in salita la rincorsa ad Amazon sull’e-commerce

Ci ha provato Walmart a rincorrere Amazon sulle vendite online. Ma i risultati per ora non si vedono. I conti dell’ultimo trimestre appena pubblicati dal colosso della grande distribuzione – il più grande datore di lavoro privato degli Stati Uniti – parlano di una realtà a due facce. Due cifre su tutte. Le vendite del canale retail nei Mall of America’s sono aumentate del 2,6% rispetto al quarto trimestre dell’anno prima. E il dato sulle vendite nell’e-commerce segnala una crescita trimestrale del 23% rispetto al medesimo periodo 2017. Non male in linea di massima. Ma l’incremento segnala una frenata evidente nelle vendite online dopo tre trimestri consecutivi segnati da una crescita del 50%. Per questo motivo, Walmart ha subito un calo di valore in borsa a NY, arrivando a perdere oltre il 9%, il calo più ampio da ottobre 2015.

A non convincere gli analisti è stata – come si diceva – la crescita molto lenta delle vendite online, cosa che potrebbe svantaggiare Walmart nella corsa per resistere all’avanzata di Amazon che su questo tema è in prima fila. Il gigante di Seattle oltretutto si sta affacciando anche nel settore dei prodotti sanitari.

«Il punto è che gli acquisti online vengono associati ad Amazon non a Walmart», commentato Neil Saunders, managing director di GlobalData Retail. Walmart, comunque, ha fatturato 11,5 miliardi di dollari nell’ultimo anno fiscale con le vendite online. Ma non è bastato: i risultati sono inferiori alle attese. L’asticella alzata da Amazon è probabilmente troppo alta. Gli analisti dicono che la guerra con Amazon si gioca ormai sui margini. Considerando che i livelli di prezzo per molti prodotti venduti su Internet sono allineati.

Il flop dell’online si spiega soprattutto con il peso dell’acquisizione del sito di e-commerce Jet.com, entrato nel portfolio di Walmart nel 2016 con una spesa di 3,3 miliardi di dollari, che finora non ha dato i risultati sperati. Tanto che la capogruppo prevede quest’anno di investire di più sul canale di vendite del sito Walmart.com. rispetto a Jet.com, orientando le politiche di marketing al mercato domestico. Mercato sul quale Walmart scommette per ripetere il primato che ha nel retail tradizionale.

[via ilsole24ore]

Tagged with: ,

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su