GDO News
Nessun commento

Gennaio continua a deludere la GDO

l fatturato crolla anche nella terza settimana (-2,12%). Il calo cumulato dall’inizio dell’anno è del 7,09%, causato anche dal picco del contagio che ha costretto in casa milioni di italiani

Il 2018 non poteva iniziare peggio per la Gdo. Dopo aver accusato una pesante perdita nelle prime due letture di gennaio, anche la terza è ampiamente negativa (-2,12%), con un saldo per primo questo scorcio d’anno pari a -7,09%. Secondo gli analisti di Nielsen questa performance così negativa potrebbe trovare in parte spiegazione nel picco del contagio influenzale che ha costretto milioni di Italiani a letto.

Come accaduto già nelle letture precedenti, nessuna macro-area è riuscita a sottrarsi alle perdite, neanche il Centro (-1,01%) che, nonostante tutto, si conferma quella più resistente ai colpi della crisi (-6,62% nel 2018). A occupare l’ultima posizione, invece, è sempre il Sud (-3,86%), le cui perdite dal 1 gennaio superano l’8% (-8,36% per la precisione). Soffre infine tutto il Settentrione, con il Nord-ovest che ha lasciato per strada il 2,42% e il Nord-est l’1,78%. Dall’inizio dell’anno Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia arretrano del 7,11%, mentre Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia del 6,93%.

 

[via repubblica]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su