sabato 15 Giugno 2024

Export: Granarolo acquisisce il 25% di European Foods, primo distributore di prodotti Made in Italy in Nuova Zelanda

Il Gruppo Granarolo – il maggior operatore agro-industriale del Paese a capitale italiano – rende noto di aver finalizzato un’operazione di acquisizione che porterà la sua controllata Granarolo International[1] a detenere una partecipazione pari al 25% del capitale sociale di European Foods, primario importatore e distributore di prodotti alimentari italiani in Nuova Zelanda che oggi fattura oltre 6 milioni di Euro.

L’operazione prevede inoltre un’opzione di acquisto di un’ulteriore quota del 26%, da esercitarsi entro 12-18 mesi, che potrebbe consentire a Granarolo International di detenere una partecipazione pari al 51% del capitale di European Foods.

European Foods è un primario importatore-distributore di prodotti alimentari italiani in Nuova Zelanda, con sede ad Auckland, che distribuisce prodotti Made in Italy sia sul canale retail, sia sul canale foodservice.

Attraverso l’operazione, Granarolo intende accedere al mercato neo zelandese per poter distribuire la gamma prodotti tra cui, in particolare, quelli caseari quali parmigiano reggiano, grana padano e pecorino.

Il mercato dei formaggi italiani in Nuova Zelanda vale oltre 5,0 milioni di euro mentre complessivamente in Oceania vale circa 33,0 milioni di euro di cui oltre il 50% costituito da parmigiano reggiano e grana padano.

«La Nuova Zelanda è un paese molto interessante, un mercato in solida crescita con consumatori che hanno elevata capacità di spesa e predilezione per i prodotti Made in Italy di qualità» – ha dichiarato Gianpiero Calzolari, Presidente Granarolo che prosegue «l’operazione consentirà inoltre di poter ampliare il nostro raggio di azione anche all’Australia così come ai paesi del Sud est asiatico con i quali la Nuova Zelanda vanta accordi di libero scambio».

L’operazione si inserisce nel piano strategico 2012-2016 che, attraverso un percorso di internazionalizzazione, ha l’obiettivo di raggiungere il 40% dei ricavi realizzato sui mercati esteri. L’attesa da European Foods è il raddoppio di fatturato entro il 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Etruria Retail cresce: inaugurato il nuovo Carrefour Market a Villafranca in...

0
Etruria Retail amplia la sua presenza in Lunigiana con un nuovo Carrefour Market che è stato inaugurato oggi, venerdì 14 giugno, in via Nazionale...

Nuovo look per il supermercato Crai della Cooperativa di Consumo di...

0
La Cooperativa di Consumo di Premariacco è lieta di annunciare la conclusione della ristrutturazione del punto vendita Crai, situato in Via Fiore dei Liberi,...

Aldi rafforza la sua presenza in Lombardia con un nuovo punto...

0
Il 13 giugno, ALDI inaugurerà un nuovo punto vendita a Mariano Comense, in provincia di Como, situato in Via Isonzo all'angolo con Via Cardinale...

Conad Nord Ovest apre un nuovo punto vendita a San Sperate...

0
Domani a San Sperate (SU) aprirà le porte il nuovo supermercato Conad di Via Sant'Andrea, progettato per accogliere residenti e turisti con un'ampia selezione...

Conad Adriatico chiude il 2023 con un fatturato di 2 miliardi

0
Nonostante l’anno ancora connotato dalle forti spinte inflattive, la cooperativa ha archiviato il 2023 con risultati positivi, distinguendosi per l’impegno profuso a sostegno del...