venerdì 14 Giugno 2024

Expo: Vino a Taste of Italy, dal 1° maggio visitatori oltre quota 1,5 milioni

In cinque mesi oltre 1,5 milioni di visitatori, dei quali circa il 30% ha scelto anche di degustare alcune fra le 3.600 etichette delle 2.000 aziende presenti complessivamente nella Biblioteca del Vino – Enoteca del Futuro. Sono i dati a fine settembre del Padiglione dell’esperienza vitivinicola italiana VINO – A Taste of Italy (www.vino2015.it), il primo nella storia dell’Esposizione Universale esclusivamente dedicato al vino, che ha visto anche la presenza di numerose delegazioni istituzionali, commerciali e di visitatori stranieri (più del 20%, in crescita sul numero del totale delle presenze).

«É un bilancio che va oltre i numeri e parla di un enorme interesse culturale riguardo le nostre produzioni enologiche e dei territori di origine da parte del visitatore italiano e straniero. Un grande risultato di squadra, che premia la propositività di quanti hanno creduto nel progetto dell’Expo e del Padiglione del Vino», sottolinea Ettore Riello, Presidente di Veronafiere.

“Missione compiuta – dice il Direttore Generale, Giovanni Mantovani –. Abbiamo rispettato tutti gli obiettivi che ci eravamo dati, anche nell’ambito del Comitato Scientifico, e riteniamo di raggiungere a fine ottobre i 2 milioni di visitatori. Il successo più grande, ritengo però sia proprio nell’aver facilitato e reso assolutamente gradevole ed efficace l’approccio alla cultura della vite e del vino ai numerosi ed eterogenei visitatori di Expo 2015”.

Sono stati più di 460 gli eventi e i convegni nel cui ambito si sono svolte comparazioni e assaggi di vini promossi da autorevoli partner del Padiglione VINO – A Taste of Italy, quali,  oltre al Comitato Scientifico con le iniziative “Viaggio nell’Italia del Vino”, Gambero Rosso con i Tre Bicchieri, Civiltà del Bere con “Italian Wine is More”, Club Papillon con la “Giostra dei Wine Bar”, Cronache di Gusto con “La bellezza del vino” e “I vini bussola”, Doctor Wine di Daniele Cernili con “Il giro d’Italia in 80 vini” e le degustazioni organizzate con AIS e ONAV.

Numerose e di alto livello le presenze istituzionali e le delegazioni in visita al Padiglione, dai rappresentanti della Ue, del Governo italiano e di molti paesi stranieri, ai governatori delle principali regioni vinicole italiane; dai presidenti di istituzioni, associazioni, enti e sindacati agricoli, a personaggi della cultura, dello sport, della moda e dello spettacolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Nuovo look per il supermercato Crai della Cooperativa di Consumo di...

0
La Cooperativa di Consumo di Premariacco è lieta di annunciare la conclusione della ristrutturazione del punto vendita Crai, situato in Via Fiore dei Liberi,...

Aldi rafforza la sua presenza in Lombardia con un nuovo punto...

0
Il 13 giugno, ALDI inaugurerà un nuovo punto vendita a Mariano Comense, in provincia di Como, situato in Via Isonzo all'angolo con Via Cardinale...

Conad Nord Ovest apre un nuovo punto vendita a San Sperate...

0
Domani a San Sperate (SU) aprirà le porte il nuovo supermercato Conad di Via Sant'Andrea, progettato per accogliere residenti e turisti con un'ampia selezione...

Conad Adriatico chiude il 2023 con un fatturato di 2 miliardi

0
Nonostante l’anno ancora connotato dalle forti spinte inflattive, la cooperativa ha archiviato il 2023 con risultati positivi, distinguendosi per l’impegno profuso a sostegno del...

Fratelli Morgese sempre più sostenibile: arriva nei punti vendita Euroesse il...

0
EUROESSE, insegna del Gruppo Morgese, abbraccia la sostenibilità con l'introduzione nei propri punti vendita di un progetto volto alla risparmio idrico e che garantisce...