sabato 18 Maggio 2024

Lidl Inghilterra: la frutta in avancassa

avancassaSu “Il fatto Alimentare” è uscito un curioso articolo circa un caso di experience compiuto dalla catena Lidl in Inghilterra. Premesso che il discount in terra inglese non ha raggiunto la celebrità che gode nella penisola europea, le attività che l’azienda tedesca sta compiendo stanno comunque portando a risultati di crescita costanti. Tra le attività di marketing ce n’è una che merita di essere nuovamente menzionata. L’articolo racconta che che “La catena di discount Lidl ha deciso di eliminare caramelle, chewing-gum, dolci e cioccolato dalla zona delle casse dei suoi 600 supermercati in Gran Bretagna, sostituendoli con frutta fresca e secca, succhi di frutta e biscotti d’avena. L’amministratore delegato, Ronny Gottschlich, ha sottolineato che Lidl è il primo supermercato ad aver adottato questa nuova politica, che vuole rendere meno difficoltosa l’attesa alle casse per i genitori con bambini, che davanti ai dolci diventano capricciosi, sino a che li ottengono, dando l’opportunità di sostituire gli snack ipercalorici, che favoriscono l’obesità, con prodotti più sani. Nei test effettuati da Lidl nei mesi scorsi, il cambiamento si è rivelato positivo anche sul piano delle vendite, con un incremento della frutta e dei succhi del 20%, rispetto alle tradizionali merendine. Un sondaggio effettuato da Lidl tra i propri clienti aveva indicato che questa sostituzione era richiesta dal 70%. Il 68% dei genitori aveva dichiarato di essere assillato alle casse dalle richieste di una merendina da parte dei propri figli e il 66% ammetteva di aver ceduto qualche volta o sempre.” Onestamente l’articolo non riporta i mesi in cui è stato effettuato questo cambio, se era estate oppure autunno, ma l’operazione rivela un certo interesse. In un Paese del sud europeo nella stagione giusta questa operazione, che ricordiamo è ubicata in un’area di forte raccolta di contributi promozionali da parte delle aziende fornitrici, potrebbe però essere interessante e rappresentativa.

 

 

 

Dott. Alessandro Foroni
Dott. Alessandro Foronihttps://www.gdonews.it
Esperto di sociologia, organizza reti vendita e merchandising a livello nazionale, prepara i funzionari alla negoziazione con il trade.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Ultimi Articoli

Demografia, sociologia ed economia, le famiglie italiane sospese fra presente e...

0
In occasione della seconda giornata della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo di NIQ, i relatori Christian Centonze,...

Foggia: Gruppo Megamark investe più di 8 milioni per il suo...

0
Il punto vendita, realizzato secondo i dettami della sostenibilità ambientale, è il trecentesimo Famila in Italia. Novità assoluta il Bistrò Famila con cucina visiva.  Ha...

NIQ a Linkontro: frena l’inflazione, si raffreddano i prezzi ma gli...

0
NIQ (NielsenIQ) in occasione della 39° edizione de Linkontro, l’evento di riferimento nel mondo del Largo Consumo, registra per il 2024 oltre 900 presenze...

A Comacchio (FE) inaugura il primo PetStore Conad della città all’interno...

0
Dopo l’apertura dello Spazio Conad, Comacchio accoglie il nuovo PetStore Conad, il primo della città: oltre 5.000 referenze tra alimenti, prodotti dietetici e parafarmaci...

Il mondo delle meraviglie di FAO Schwarz arriva nel cuore di...

0
Dopo Milano, Parigi. FAO Schwarz, nato nel 1862 dal sogno di Frederick August Otto Schwarz di creare un luogo unico in cui i migliori...