Wal-Mart rafforza gli investimenti in Cina

0

La Wall Mart Stores ha comunicato di avere in programma, nei prossimi tre anni, l’apertura di altri 100 negozi in Cina, oltre ai 370 già presenti sul territorio, che vantano un totale di 100.000 dipendenti. Si creerebbero così altri 18,000 posti di lavoro nei prossimi tre anni.
Il gruppo americano cerca in questo modo di rafforzare la sua presenza in Cina il cui mercato resta uno dei più promettenti e contemporaneamente uno dei più difficili al mondo, anche se ultimamente la crescita sta leggermente rallentando, e dove il confronto con le altri multinazionali tedesche, francesi e inglesi rendono un mercato molto competitivo.
Il settore degli ipermercati, in Cina, ha raggiunto nelle vendite al dettaglio cifre pari a 506,9 mld di yuan (pari a 81 mld di dollari).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui