Sisa Sardegna: sviluppo rete con progetti all’insegna dell’eco-sostenibile

    0

    Ad Agosto è nato a Tortolì (OG), nella strategica zona residenziale di San Michele, il nuovo superstore SISA firmato Girasole Commerciale, ultimo progetto di Antonio Angioi, socio fondatore del Ce.Di. SISA Sardegna.
    La zona vede la GDO già presente con 3 strutture ad insegna Conad e Sisa, 1 discount LD e qualche negozio tradizionale, il bacino di utenza è di circa 10.000 abitanti residenti che compongono più o meno 3500 nuclei familiari,luogo dove la stagione estiva fa la differenza.

    E’ lo stesso Angioi a definire, non senza il giusto orgoglio, il nuovo supermercato come “appena nato ma già grande”. Non solo per i 1500 metri quadrati di struttura moderna e funzionale, l’ampio parcheggio e il bar/edicola interno. Ma soprattutto perché questo piccolo grande gioiello nel cuore dell’Ogliastra nasce sotto il segno dell’ecosostenibilità. In aggiunta a un impianto fotovoltaico da 180 kw, la principale novità all’interno del supermercato è infatti MrPET, l’innovativa macchina che ricicla e successivamente trasforma le bottiglie di plastica. Da queste bottiglie si ottiene, infatti, il KEOREX un materiale altamente performante con cui vengono prodotti, ad esempio, gli stessi carrelli e cestini fatti di plastica riciclata che i clienti trovano all’interno del supermercato. Si tratta di un processo che coinvolge attivamente e direttamente il cliente, portandolo ad adottare nuovi comportamenti più etici ed ecologici: ogni bottiglia riciclata garantirà punti sulla propria SISA Card, premiando i cittadini più sensibili e attenti. Ovviamente tutto ciò va aggiunto alle caratteristiche a cui SISA ci ha abituato da sempre: la possibilità di uno shopping completo ora arricchito anche dal nuovo reparto telefonia. Convenienza e qualità per tutti i reparti, in particolare il fresco. Oltre a macelleria, salumeria, panetteria e pasticceria, spiccano la gastronomia con cucina interna e la pescheria, grazie alla vicinanza con uno dei più pescosi angoli del mar mediterraneo.

    Anche a Galtellì, piccolo paese vicino ad Orosei (NU), è stato recentemente inaugurato dai fratelli Francesco ed Efisia Porcu un nuovo supermercato SISA “green” oriented esempio di eccellenza distributiva ecosostenibile, nell’ottica di un nuova relazione tra distributore e consumatore. La struttura è fornita delle migliori tecnologie per rispettare la natura ed evitare gli sprechi, quali l’utilizzo di illuminazione a basso consumo, coperture per l’isolamento termico e un impianto di riscaldamento generato dallo scambio di calore con la centrale frigorifera. Non solo: carrelli e cestini sono in plastica riciclata, e i distributori di legumi, cereali e di detersivi sfusi presenti all’interno del punto vendita possono essere utilizzati dai clienti con i contenitori che il supermercato ha distribuito gratuitamente.

    Da non dimenticare che il punto di vendita, oltre a essere privo di barriere architettoniche, vanta un ampio parcheggio e un servizio di consegne a domicilio gratuito. E’ dotato di reparti macelleria e pescheria confezionate, salumeria servita e take-away. Non mancano, inoltre, un ricco reparto ortofrutta e uno spazio non food per il giardino, i casalinghi, la puericultura, gli accessori per gli animali e l’angolo libri. La sfida per la leadership nell’isola è stata lanciata.

    Dott. Andrea Meneghini
    Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare. E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei diversi format in Italia ed in Europa. Collabora con alcuni Gruppi della GDO italiana nelle aree di crisis communication management e news management. Affianca la Direzione Generale di alcuni Gruppi della GDO nella gestione delle strategie aziendali. Collabora anche con aziende del Mass Market Retail all'estero come assistant manager sull'italian food. Si può contattare scrivendo a meneghini@gdonews.it

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui