Giappone: la crisi è infinita, continua il calo delle vendite rispetto all’anno 2007

0

Le vendite nei supermercati giapponesi a giugno sono scese dello 0,9% a 10,1 miliardi di dollari, terzo mese di decisa flessione a causa delle deboli spese per la casa e per i vestiti. E’ quanto dichiarato dall’Associazione giapponese delle catene di negozi. Il declino di giugno segue il -1,1% di maggio. Le vendite dei supermercati hanno registrato 25 mesi di ribassi fino a gennaio per poi salire a febbraio e marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui