Unicoop Firenze e la nuova organizzazione societaria

0

La Cooperativa toscana, famosa per la qualità della performance in termini di redditività per metro quadrato, si è data una nuova configurazione societaria: infatti, dal 2008, alla testa del gruppo ci saranno tre organi gerarchicamente ordinati: l’Assemblea Generale dei delegati dei soci, organo di indirizzo e decisione, un Consiglio di Sorveglianza di 45 membri, espressione dell’assemblea dei soci e dove nessuno dovrà essere dipendente Coop, ed un Consiglio di Gestione composto da sette membri. Tale assetto è una novità nella struttura cooperativa perché è rivolta a distinguere nettamente la distinzione tra rappresentanza della società e management.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui