GDO News
Nessun commento

Fiera Cibus: 5 fondamentali consigli agli espositori per massimizzare l’investimento dell’evento fieristico

cop

La Fiera Cibus è sempre stata un punto di riferimento per il mondo della produzione del Food Made in Italy.

Oggi non è più l’unica Fiera italiana che si occupa del settore, ma rimane un importantissimo appuntamento biennale che vede esporre il meglio dell’industria italiana del food e ricevere come visitatori praticamente tutta la Grande Distribuzione italiana ed una presenza sempre più rilevante della distribuzione straniera.

Quest’anno gli espositori presenti saranno moltissimi e queste righe vogliono rappresentare un prontuario per chi esporrà per organizzare al meglio questa manifestazione.

Quali sono le 5 cose più importanti da fare per ottenere il miglior risultato dall’investimento?

  1. Creare uno stand attrattivo, dove la comunicazione si mescola ai sapori. L’esperienza della degustazione è cruciale per attirare interesse

La degustazione dei prodotti è un metodo per attirare l’attenzione degli avventori, ed è possibile creare un evento (dentro l’evento Fiera) ad inviti, con un certo grado di elasticità.

33

 

  1. Lo stand deve essere vissuto da presenze professionali (managers) che sappiano dare rapide risposte agli interlocutori che popoleranno lo stand

A tal proposito è necessario puntualizzare che il Business del food made in Italy è sempre più internazionale. Oggi non ci sono più frontiere, l’Ente Fiere di Parma da anni investe per l’internazionalizzazione dell’evento e questo a vantaggio degli operatori espositori. Occorre quindi essere preparati: bisogna certamente conoscere il prodotto che si offre ai mercati mondiali, ma bisogna saperlo spiegare. Conoscere le lingue straniere oggi, in uno stand, è fondamentale: l’inglese on primis, ma anche spagnolo e cinese. Queste tre lingue ti aiuteranno con la maggior parte degli interlocutori del mondo.

34

  1. Lo stand deve tenere conto del concetto di estetica (anche fisica)

Le belle ragazze, ma anche i bei ragazzi, sono uno strumento di comunicazione di marketing straordinario. Non devono essere persone imbalsamate, devono trasferire disponibilità, serenità, teniate presente i negozi di Abercrombie&Fitch: gli ambienti di Abercrombie sono popolati da giovani, belli e belle, con musica, è un ambiente che trasferisce felicità. Uno stand, ovviamente, è qualcosa di molto differente ma, nel suo piccolo, si deve differenziare, e l’estetica è un concetto di marketing di una certa rilevanza.

ragazze cibus

 

  1. Comunicate in maniera organizzata la vostra presenza alla manifestazione

L’investimento ad una Fiera non è mai di poco conto, è una scelta importante per tutte le aziende che decidono di essere presenti con uno stand. L’evento dura pochi giorni e le presenze dei potenziali clienti saranno massicce ma, dentro il “mare magnum” dell’oceano di persone che parteciperanno alla manifestazione, sarà un fatto quasi accidentale essere riconosciuti ed addirittura selezionati come fornitori. Affinché questo possa accadere con più semplicità il vivo consiglio è quello di iniziare una relazione commerciale con alcuni dei potenziali clienti che si vorrebbe approcciare sin da subito. Per farlo occorre una pianificazione strategico commerciale all’altezza dell’investimento che si va a compiere.

36

  1. La pianificazione commerciale è fondamentale per la miglior riuscita dell’investimento

a)      Bisogna avere chiari i clienti che si vogliono approcciare. E’ naturale che non si possono prevedere tutti quelli che potrebbero riconoscervi, ma una “lista dei desideri” deve essere ben chiara.

b)      E’ necessario iniziare a comunicare alla lista la propria presenza alla Fiera Cibus

c)       E’ molto utile portare a conoscenza dei potenziali delle novità che si vuole loro presentare alla Fiera

d)      Sarebbe utile invitarli e farli partecipare ad un piccolo evento (degustazione, vedi sopra) che potreste organizzare

e)      Si consiglia vivamente di comunicare con il maggior garbo possibile, magari attraverso un ente terzo che consigli la presenza al vostro Stand

 

GDONews quest’anno supporterà l’industria fornitrice in questo processo di avvicinamento alla manifestazione fieristica. Chi fosse interessato a massimizzare l’investimento della Fiera nel miglior modo possibile scrivere a commerciale@gdonews.it e chiedete quali sono i servizi e le attività che sono a vostra disposizione per la realizzazione di una Fiera che porti il miglior risultato possibile.

 

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su