GDO News
Nessun commento

Unibon compra Grandi Salumifici Italiani

unibon

Unibon spa, holding industriale aderente a Lega Coop, sale al 100% di Grandi Salumifici Italiani spa, grande produttore di salumi e prodotti lavorati di carne suina con 650 milioni di euro di fatturato, leader del mercato italiano e uno dei maggiori operatori del settore a livello internazionale (si veda Ansa).

Nel dettaglio, Unibon ha siglato a fine dicembre l’accordo per acquisire da Senfter Holding spa, della famiglia Senfter, la partecipazione detenuta in IS holding spa, a cui fa capo l’intero capitale di Grandi Salumifici Italiani. Il closing dell’operazione è atteso entro fine febbraio.

Senfter Holding è assistita da Banca Imi e Rabobank in qualità di advisor finanziari e dagli studi legali Chiomenti e Brandstaetter, mentre Unibon è assistita da Unicredit in qualità di advisor finanziario e dallo Studio Rocchi in qualità di advisor legale.

GSI opera con i marchi Casa Modena (cotechini), Senfter (speck), Salumi Alcisa (mortadella), Cavazzuti G & Figli (salami regionali), Fratelli Parmigiani (salumi parmensi) e Gruppo Alimentare in Toscana (finocchiona). Il gruppo conta oltre 1.500 dipendenti impegnati nei 13 stabilimenti produttivi tra Emilia Romagna, Toscana e Trentino Alto Adige.

Helmuth Senfter, vicepresidente di Senfter Holding, ha commentato: “Si conclude un’esperienza di grande successo che ha portato alla creazione del leader Italiano nel settore dei salumi. Senfter Holding ha contribuito negli anni con passione ed energia alla materializzazione di questo progetto, inizialmente conferendo il business e il marchio storico di famiglia e successivamente supportando la crescita del Gruppo GSI. Auguriamo al management e ai dipendenti di proseguire questo percorso. Senfter Holding continuerà a investire in Italia e all’estero nel settore alimentare, supportando la crescita di business ad alto potenziale, e manterrà il proprio investimento strategico nell’industria dei salumi in Cina”.

Milo Pacchioni, presidente di Unibon e presidente di IS Holding, e Giuliano Carletti, vicepresidente di Unibon e GSI, hanno commentato: “Unibon, intende sostenere GSI quale grande player nazionale del food e polo di aggregazione a livello nazionale, volto a espandersi sui mercati nazionali e esteri, nei prodotti della tradizione e nei settori innovativi”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su