GDO News
4 Commenti

Francia: il 2017 è l’anno di E. Leclerc. Il Discount non cresce più

666

Mentre in Italia siamo alle prese con una situazione dove il Mass Market Retail sta vivendo una buona crescita sull’anno precedente, la Francia ha vissuto il 2017 sull’onda del cambio al vertice con il nuovo leader di mercato Leclerc, che pochi mesi fa ha superato il gigante internazionale Carrefour. Tale avvicendamento al vertice della classifica dei Retailers era comunque previsto dagli andamenti della seconda parte dello scorso anno, e per tale ragione il colosso di Parigi ha congedato la vecchia dirigenza, chiamando a capo del Gruppo Alexandre Bompard, un enfant prodige che viene dal mercato Retail dell’elettronica e prima ancora dalla televisione digitale.

Questo articolo contiene: Quali sono le quote di mercato della Francia? Quel'è la strategia di Carrefour nel 2018? Come sta andando il Discount in Francia? Ha più quota di mercato Lidl oppure Aldi? Chi è la catena con la peggiore prestazione nel 2017 in Francia?

Tutte queste domande trovano una risposta nel testo e nei grafici di questo articolo

Come si può vedere dal grafico appena pubblicato per gli abbonati da Kantar, Lecler (linea verde chiara) sta vivendo un anno di grazia con numeri positivi sull’anno precedente. Il positivo che registra Leclerc non arriva all’1% segno, questo, del grande successo che l’Italia sta riscontrando sul proprio mercato locale.

Nella tabella lo scostamento dei fatturati dei principali players francesi sul 2016

Più che noi dei fenomeni è onesto affermare che quello della Francia è un mercato più maturo del nostro ed enormemente più organizzato, ed è quindi prevedibile l’incapacità a migliorare con segni positivi rilevanti, così come sta succedendo in Italia.

Da rilevare è soprattutto che in terra d'Oltralpe la corsa del Discount, vero spauracchio del mercato degli ultimi anni, sta

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
4 COMMENTI
  1. Lorenzo

    è fantascienza pensare ad uno sbarco di Leclerc in Italia considerato che già conosce abbastanza bene la nostra nazione?

    1. Dott. Andrea Meneghini

      Buongiorno Lorenzo, si è fantascienza, Leclerc sviluppa il format Ipermercati. In Francia gli Iper sono oltre 2.200 punti vendita, in Italia sono stati tanti e sono sempre meno e chi può fugge da quel modello di Business.
      Un cordiale saluto
      Andrea Meneghini

  2. Lorenzo

    Indubbiamente, Dott. Meneghini.
    Mi permetta però di dire che, a mio avviso, il format ipermercato non è morto ma va ripensato e ristrutturato ex novo, con servizi innovativi e maggior coinvolgimento emotivo e fisico della clientela.
    Brunelli, con l’ampiezza, la profondità e la teatralizzazione dei freschi ha fatto ( e sta facendo) un ottimo lavoro.
    Non mi stupirebbe vedere un arrivo di Leclerc in Italia procedendo con una politica di acquisizioni. Per ora, comunque, è solo fantascienza.
    Cordiali Saluti a lei e al suo staff

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su