GDO News
Nessun commento

Nuovo Catalogo IKEA 2018: realtà aumentata e addio metri

IKEA_AR_APP_PLACE_Master_still_7-4-800x599

A quanti è capitato, nel momento dell’acquisto di una poltrona, a un tavolino o a un divano, di pensare: “Ma starà bene nel mio salotto?”, “Non è troppo grande?”, “Quel colore si abbinerà alla fantasia delle tende?”.

Da oggi non ci sarà più alcun dubbio. IKEA presenta infatti IKEA Place, un’applicazione in realtà aumentata (AR) che permette agli utenti di sperimentare virtualmente le proprie idee di arredo ancora prima di aver acquistato i mobili.

«Con IKEA Place è più facile decidere cosa acquistare, perché i clienti possono provare molti prodotti, stili e colori diversi all’interno di ambienti reali, semplicemente toccando lo schermo del proprio dispositivo. La realtà aumentata e la realtà virtuale sono la nuova rivoluzione del retail, proprio come lo è stata Internet, ma questa volta tutto avverrà molto più rapidamente» dice Michael Valdsgaard, Digital Transformation Leader di Inter IKEA Systems.

Basata sulla nuova tecnologia ARKit di Apple, l’app mette automaticamente in scala i prodotti in base alle dimensioni della stanza, con una precisione del 98%. Basta selezionare nella libreria di oltre 2000 prodotti disponibili (in costante ampliamento) il vostro preferito, inquadrare nello schermo del vostro device il posto della stanza in cui lo collochereste e il gioco è fatto. La tecnologia AR è così precisa che permette di vedere perfino la trama dei tessuti e l’effetto di luci e ombre sui mobili.

Oltre a collocare digitalmente i prodotti IKEA negli ambienti, l’app permette agli utenti di “catturare” le soluzioni d’arredo e condividerle con gli amici sotto forma di immagini o video. I prodotti si possono poi acquistare direttamente dal sito web IKEA.

Potete scaricare gratuitamente l’app IKEA Place dall’ App Store di Apple e richiede l’aggiornamento dal sistema operativo iOS 11 (disponibile per tutti i dispositivi Apple dal prossimo 19 settembre).

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su