GDO News
Nessun commento

Settembre inizia con il piede giusto (+0,88%)

VENDITE-SETTIMANALI

Inciampa il Nord-ovest (-1,04%) ma accelera il Sud (+2,80%) che si allontana così dal rosso in cui è sprofondata per parecchi mesi. Non conosce infine crisi il Centro (+2,41%) che è di gran lunga la macro-area più in salute
Marco Frojo
Settembre inizia con il piede giusto (+0,88%) Prosegue il buon momento della distribuzione moderna che è riuscita a iniziare con il piede giusto anche il mese di settembre. Secondo la rilevazione effettuata da Nielsen, nel periodo dal 28 agosto al 3 settembre che statisticamente rappresenta la prima settimana del mese, le vendite sono aumentate dello 0,88%, portando così il progresso dal 1 gennaio allo 0,45%. Nei sette giorni in esame, però, non tutto è andato per il verso giusto: il Nord-ovest ha lasciato sul terreno l’1,04%, vedendo così scendere il proprio rialzo nel 2017 allo 0,27%.

È invece proseguita la corsa del Sud che continua a sfruttare il periodo delle ferie scolastiche per allontanarsi dalla performance negativa che ha caratterizzato gli ultimi mesi. Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia hanno guadagnato il 2,80% nel periodo in esame e si sono portate a +0,05% nella classifica da inizio anno. Anche Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna sono andate molto bene nella settimana (+2,41%) ma questo non stupisce più di tanto perché sono le regioni di gran lunga più in salute: dal 1 gennaio mostrano un rialzo dell’1,14%. Il Nord-est, infine, ha visto le vendite crescere dell’1,18%. Ora Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia sono in crescita dello 0,18% in tutto il 2017.

Settembre inizia con il piede giusto (+0,88%)

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su