GDO News
Nessun commento

Numeri e strategie di Conad Albania

conad albania

In Albania Conad Adriatico – prima tra le insegne della moderna distribuzione a fare ingresso nel Paese delle aquile con un supermercato di 600 mq inaugurato all’interno di un centro commerciale a Tirana – ha sviluppato nel 2016 un fatturato di 42 milioni di euro con 41 supermercati Conad su una superficie di vendita di 20.574 mq ed è l’ insegna leader del mercato. Lo sviluppo prevede 6 nuove aperture nel corso del 2017, con un investimento economico di 2 milioni di euro. Proseguendo nell’ottica dello sviluppo sano e sostenibile nel corso del 2016 è stato aperto un punto di vendita diretto a Tirana (Conad Akademia) e due affiliati, uno a Tirana (Conad Gjykata) e uno a Scutari (Conad Kleland). Il modello distributivo ha seguito negli anni profonde innovazioni, che hanno consentito di creare una struttura sana e ed equilibrata, che mira a creare ricchezza e sostenibilità nel territorio. La piattaforma logistica di Tirana (6.000 mq di superficie coperta con celle del fresco e del freddo con un movimentato di 4 milioni di colli nel 2016) è risultata fondamentale per abbattere i costi logistici sostenuti per il trasferimento di merci dall’Italia e funge da polmone per i prodotti ad alta rotazione e per gli acquisti locali garantendo quindi un servizio tempestivo alla rete dei negozi Conad. Molti i prodotti italiani in assortimento (70 per cento circa), particolarmente graditi agli albanesi, ed è significativa la presenza di prodotti a marchio Conad, apprezzati per il buon rapporto qualità/prezzo: la freschezza e la qualità dei prodotti del fresco e freschissimo Conad è cresciuta sensibilmente nel corso degli anni e ha portato ad incrementi delle quote del fatturato della marca del distributore di oltre il 25 per cento rispetto al 2015.

Al di là del Mare Adriatico Conad Adriatico ha portato la propria mentalità, fatta di attenzione alle economie locali – dunque, spazio alle produzioni tradizionali locali, anche di piccoli produttori – e alle necessità delle persone, delle comunità.
Sono nate su tali basi la Giornata dell’ambiente – finalizzata a promuovere la riduzione dell’utilizzo delle buste di plastiche, le donazioni a sostegno delle famiglie in difficoltà e quelle per un orfanotrofio. In collaborazione con il locale ministero del Lavoro e il Comune di Tirana sono stati organizzati l’incontro del Consiglio nazionale del lavoro presso il magazzino di Conad Albania, la partecipazione alla Fiera del lavoro 2016 e l’iniziativa Tirana dei bambini in occasione della festa dei bambini dell’1 giugno.

 

[via repubblica]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su