GDO News
Nessun commento

La Gdo festeggia la Pasqua con un balzo del 20,90%

VENDITE-SETTIMANALI

Dal 10 al 16 aprile il Sud fa registrare un balzo di addirittura il 39,35%, seguito dal Centro (+27,13%). Il bilancio da inizio anno su scala nazionale è ora positivo (+1,16%)

La Gdo festeggia la Pasqua con un balzo del 20,90% La settimana di Pasqua si chiude con un sostanzioso +20,90% per le vendite della Gdo e le cose non potevano andare diversamente visto che nello stesso periodo del 2016 (10-16 aprile) la festività era passata già da diverse settimane. Grazie a questo deciso balzo il bilancio dal 1 gennaio torna prepotentemente in positivo (+1,16%) ma è ovviamente presto per festeggiare: le prossime letture saranno sicuramente negative e solo verso la fine del mese si potranno fare i conti sul reale stato di salute delle catene di supermercati.

Nei sette giorni in esame si è registrato il poderoso balzo del Sud (+39,35%), anche se il Centro non è stato molto da meno (+27,13%). Più contenuti i progressi del Settentrione con il Nord-ovest che è cresciuto del 12,25% e il Nord-est del 18,34%.

A guidare la classifica da inizio anno ci sono ancora Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna che salgono dell’1,95% rispetto al 2016, seguite da Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia che sembrano aver superato la debolezza dei primi mesi del 2017 (+1,75%). Mostrano un rialzo superiore al punto percentuale (+1,11%) anche Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, mentre Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia sono il fanalino di coda, sempre più staccate (+0,44%).

sett15

 

[via repubblica]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su